O slideshow foi denunciado.
Utilizamos seu perfil e dados de atividades no LinkedIn para personalizar e exibir anúncios mais relevantes. Altere suas preferências de anúncios quando desejar.
LA RICERCA IN
USER EXPERIENCE
Analisi dell’interfaccia web in italiano di
Gnammo
G I U L I A S I LV E R I O
UX Research
Ap...
1 .
L A U S E R
E X P E R I E N C E
LA TRINITÀ
U S A B I L I T À
operare con un livello
accettabile di costi umani
in termini di stanchezza,
scomodità, effica...
LA UX MIGLIORA LO SVILUPPO
“Un sito malfatto è come un venditore scontroso” Jakob Nielsen
R I D U C E C O R R E Z I O N I
...
LA UX RENDE GLI UTENTI FELICI
‫والشقشقة‬ ِ‫ل‬‫الهدي‬ ‫من‬ ٌ‫غابة‬.
U S E R A D O P T I O N
Un sistema, anche se ben funzio...
STIMARE IL SUCCESSO DI UN SITO?
“L’attuale ROI
dell’usabilità è
meravigliosament
e grande:
spendi 10% per
guadagnare 83%
7...
LA UX FA GUADAGNARE
M I N O R E B I S O G N O D I C U S T O M E R C A R E
Se il sistema è chiaro e progettato per ridurre ...
2 .
C O N C H E
M E T O D O
Da esperti abbiamo analizzato il
sito e riflettuto sulle soluzioni
possibili prendendo in
considerazione processi percetti...
L A VA L U TA Z I O N E E U R I S T I C A H A E V I D E N Z I AT O , e s e m p i :
E T I C H E T T E
Alcuni termini non so...
SPAZI VUOTI
I R I S U LTAT I D E L L A VA L U TA Z I O N E E U R I S T I C A H A N N O C O S T I T U I T O L A
B A S E S U C U I S T R...
Ho progettato compiti significativi d’interazione con
Gnammo.com:
- Esplorazione e comprensione
- Registrazione
- Ricerca ...
3 .
I R I S U L T A T I
C O M P R E N S I O N E
R E A Z I O N I
P E R C E T T I V E
“Il nero non ti fa venir voglia di
mangiare”
“Questa sarebbe c...
OGNI ERRORE
CATEGORIZZA
COGNITIVAMENTE
TUTTO IL SITO
Gli errori di impaginazione sono facili da
correggere e per questo mo...
MENÙ PRINCIPALE
Poco evidente in home page, a seconda dell’immagine anche scarsamente leggibile
Inizialmente completamente...
COME FUNZIONA
Capiscono Gnammo dalla spiegazione iniziale sul social eating (campione: nessuno utente Gnammo ma tutti uten...
• Chi non riconosce la scritta “ACCEDI” utilizza “Iscriviti” dal
footer
• Utili i pulsanti social network
• Se ci sono pro...
MENÙ PERSONALE
I due menù sono ridondanti, presentano le stesse informazioni in ordine diverso generando confusione (error...
I più pericolosi sono gli errori non
riconosciuti come tali dall’utente
S E G U I R E L O S TA N D A R D
Specialmente nei ...
Il sistema deve segnalare gli errori
Gli errori devono essere segnalati in modo chiaro (non codici generici) e tempestivam...
LA RICERCA DEGLI EVENTI
Si nota il prezzo prima del menù giudicando spesso “caro” un evento di cui non si conosce niente
L...
ESPLORARE EVENTI
La maggior parte degli utenti esplora la pagina di un evento dopo più di
3 minuti dall'inizio della ricer...
MENÙ A RICHIESTA
Viene esplorata come funzione da 3 utenti su 5 durante il compito relativo alla
ricerca di un evento
Ness...
LA FIDUCIA (i profili dei cookers)
Gli utenti nelle prove giudicano la fiducia da altri paramentri oltre quelli proposti d...
C H AT
E V E N T I
"Eventi Mangiando"-"Eventi
Cucinando" non sono etichette
sufficientemente chiare
Difficile risalire agl...
C O E R E N Z A I N T E R N A
Cliccando su "Cuochi" si aspetta la classifica
dei migliori cuochi a Torino, informazione ch...
CREARE UN EVENTO
I campi, anche se vagamente ripetitivi, stimolano la creatività degli utenti (anche se alcuni sono sorpre...
"Chiudi" non è un etichetta chiara, sarebbe
meglio un "conferma" o "inserisci"
Testi in campi dove dovrebbero essere
inser...
10
secondi
E' il tempo che decide il
successo di una pagina web,
ovvero l'intenzione dell'utente a
dedicargli altro tempo.
EFFETTI
IMMEDIATI
Il tempo di caricamento di una
pagina web è direttamente
correlato con il tasso di
conversione
Se invece...
COSA POSSIAMO FARE ORA:
NIENTE
É stato comunque
interessante! In uno o due mesi concentrarci
su alcune funzioni per
miglio...
La ricerca in User Experience
Próximos SlideShares
Carregando em…5
×

La ricerca in User Experience

UX e usabilità applicata a interfaccia web per individuare come semplificare l'interfaccia per aumentare la conversione basandosi su test con utenti e analisi euristiche.
Presentazione grafica dei risultati pratici dei test di usabilità svolti.

  • Seja o primeiro a comentar

  • Seja a primeira pessoa a gostar disto

La ricerca in User Experience

  1. 1. LA RICERCA IN USER EXPERIENCE Analisi dell’interfaccia web in italiano di Gnammo G I U L I A S I LV E R I O UX Research Aprile - Novembre 2015
  2. 2. 1 . L A U S E R E X P E R I E N C E
  3. 3. LA TRINITÀ U S A B I L I T À operare con un livello accettabile di costi umani in termini di stanchezza, scomodità, efficacia, frustrazione, fatica... U S E R E X P E R I E N C E comprende l’insieme delle sensazioni, delle emozioni e dei pensieri generati nella persona dall’uso e/o dall’aspettativa d’uso di un prodotto, sistema o servizio U S E R C E N T E R E D D E S I G N migliorare l’esperienza degli utenti sotto tutti i punti di vista possibili, per questo scopo pone l’utente al centro del processo di progettazione.
  4. 4. LA UX MIGLIORA LO SVILUPPO “Un sito malfatto è come un venditore scontroso” Jakob Nielsen R I D U C E C O R R E Z I O N I Meno costi a lungo termine Meno criticità improvvise V E L O C I Z Z A D E C I S I O N I Assegna le giuste priorità Permette di evitare obiettivi irrealistici
  5. 5. LA UX RENDE GLI UTENTI FELICI ‫والشقشقة‬ ِ‫ل‬‫الهدي‬ ‫من‬ ٌ‫غابة‬. U S E R A D O P T I O N Un sistema, anche se ben funzionante, fallisce se non viene utilizzato FA C I L I T À D ’ U S O Riduce il numero di errori Engagement e soddisfazione che diventa fedeltà C R E D I B I L I T À e T R U S T Fiducia nel sistema quando appare funzionante, coerente, solido, aggiornato...
  6. 6. STIMARE IL SUCCESSO DI UN SITO? “L’attuale ROI dell’usabilità è meravigliosament e grande: spendi 10% per guadagnare 83% 7 0 % D E I P R O G E T T I F A L L I S C O N O P E R M A N C A N Z A D I U S E R A C C E P T A N C E n ° S I N G O L I V I S I TATO R I TA S S O D I C O N V E R S I O N E TA S S O D I F I D E L I Z Z A Z I O N E Investimenti in pubblicità, costoso M I G L I O R A M E N T O M E D I O D E L L A K E Y P E R F O R M A N C E I N D I C A T I O N : 8 3 % «Ogni dollaro investito in UX ha un ritorno dai 2 ai 100$, nel primo anno» S U C C E S S O D E L S I T O
  7. 7. LA UX FA GUADAGNARE M I N O R E B I S O G N O D I C U S T O M E R C A R E Se il sistema è chiaro e progettato per ridurre gli errori D I M I N U I S C E L A F R U S T R A Z I O N E Meno abbandoni e maggior utilizzo A U M E N TA P R O D U T T I V I T À , R I D U C E I C O S T I E A U M E N TA L E V E N D I T E A U M E N TA L E V E N D I T E Migliorando le performance aumenta la soddisfazione e di conseguenza il tasso di conversione
  8. 8. 2 . C O N C H E M E T O D O
  9. 9. Da esperti abbiamo analizzato il sito e riflettuto sulle soluzioni possibili prendendo in considerazione processi percettivi e modi d’uso attuali del web VALUTAZIONE EURISTICA
  10. 10. L A VA L U TA Z I O N E E U R I S T I C A H A E V I D E N Z I AT O , e s e m p i : E T I C H E T T E Alcuni termini non sono intuitivi, altre volte la spiegazione è troppo lunga. Il sito richiede molto impegno cognitivo. P R O C E S S O Il sito è flessibile, strutturato in modo logico e coerente. L'accesso è richiesto solo quando necessario. G R A F I C A Alcune immagini sono confusive, vedi l''icona degli eventi che appare più adeguata per i menù a richiesta
  11. 11. SPAZI VUOTI
  12. 12. I R I S U LTAT I D E L L A VA L U TA Z I O N E E U R I S T I C A H A N N O C O S T I T U I T O L A B A S E S U C U I S T R U T T U R A R E L E P R O V E C O N G L I U T E N T I F I D U C I A Vista come cruciale per Gnammo si cercherà di comprenderla in tutte le sue componenti per poterla favorire C O M P R E N S I O N E Gli utenti capiscono cosa offre Gnammo? In che modo? R I C E R C A Gli utenti utilizzano i filtri? Quali? Riescono a trovare quello che cercano?
  13. 13. Ho progettato compiti significativi d’interazione con Gnammo.com: - Esplorazione e comprensione - Registrazione - Ricerca evento - Fiducia nel cooker - Creazione evento Ogni compito è stato sottoposto a cinque persone (90%), video/audio registrato e quindi successivamente analizzato e valutato in base a efficacia, efficienza e soddisfazione. PROVE CON UTENTI
  14. 14. 3 . I R I S U L T A T I
  15. 15. C O M P R E N S I O N E R E A Z I O N I P E R C E T T I V E “Il nero non ti fa venir voglia di mangiare” “Questa sarebbe carina ma è troppo sfuocata” LE IMMAGINI Durante la fase di esplorazione libera del sito sono le immagini a catturare maggiormente l’attenzione degli utenti R E A Z I O N I E M O T I V E “Bello questo posticino” “Che fame” “Ogni tanto c’è una piscina, altre volte una stanza che sembra proposta in affitto, altre l’orto. Se non avessi consultato il “come funziona” non avrei capito niente perchè non viene quasi mai mostrato del cibo” “E’ un sito dove posso trovare forse dei ristoranti o posti dove comprare cose da mangiare, per fare solidarietà, eventi speciali per trovare dei posti (tipo location per matrimoni)” Inserire più vincoli (soggetto, dimensioni) sulle immagini caricate dagli utenti?
  16. 16. OGNI ERRORE CATEGORIZZA COGNITIVAMENTE TUTTO IL SITO Gli errori di impaginazione sono facili da correggere e per questo motivo, quando non corretti, danno un’impressione di trascuratezza e poca affidabilità
  17. 17. MENÙ PRINCIPALE Poco evidente in home page, a seconda dell’immagine anche scarsamente leggibile Inizialmente completamente coperto dal cookie disclaimer Molte informazioni nelle immagini a scorrimento, informazioni apparentemente mai interpretate Tutti gli utenti delle prove iniziano l’esplorazione dal pulsante “come funziona”
  18. 18. COME FUNZIONA Capiscono Gnammo dalla spiegazione iniziale sul social eating (campione: nessuno utente Gnammo ma tutti utenti social network) ma fanno domande di conferma a me, soprattutto sul social restaurant La sezione “Brand” attira l’attenzione della metà degli utenti che però, anche dopo la lettura della relativa sezione del come funziona, non ne capisce il significato Le aziende contattano spesso tramite il sito? Quanti contatti avete avuto dalla sezione brand?
  19. 19. • Chi non riconosce la scritta “ACCEDI” utilizza “Iscriviti” dal footer • Utili i pulsanti social network • Se ci sono problemi nel consultare l'email si impiega molto tempo a portare a termine l’iscrizione • Non ben segnalata la differenza accesso/iscrizione Alta probabilità di frustrare l'utente che inserisce dati della registrazione nei campi per accedere Spostare il pulsante ISCRIVITI di fianco ad ACCEDI, così che l'utente possa scegliere al momento dell'invio dei dati già inseriti REGISTRAZIONE Considerare che l'accesso avviene in automatico per larga parte degli utenti registrati, mentre l'iscrizione è una delle prime azioni sul sito
  20. 20. MENÙ PERSONALE I due menù sono ridondanti, presentano le stesse informazioni in ordine diverso generando confusione (errori multipli). La maggior parte degli utenti limita l'esplorazione al menù a tendina. La coerenza grafica e concettuale deve essere obiettivo prioritario di ogni sistema
  21. 21. I più pericolosi sono gli errori non riconosciuti come tali dall’utente S E G U I R E L O S TA N D A R D Specialmente nei moduli d’inserimento e nelle ricerche in cui la componente grafica ha da sempre un’influenza limitata U T I L I Z Z A R E I V I N C O L I Guidare l’azione dell’utente in modo da prevedere l’errore
  22. 22. Il sistema deve segnalare gli errori Gli errori devono essere segnalati in modo chiaro (non codici generici) e tempestivamente
  23. 23. LA RICERCA DEGLI EVENTI Si nota il prezzo prima del menù giudicando spesso “caro” un evento di cui non si conosce niente L’intestazione, ovvero lo spazio dove l’occhio guarda maggiormente, va sfruttato meglio oltre al semplice "2 Risultati; Torino, To – Italia", magari con un titolo o una spiegazione della sezione. Talvolta nell’uso dei filtri non si riescono a correggere i propri errori  malfunzionamento? potrebbere essere la stessa causa della lentezza nel caricamento dei risultati?
  24. 24. ESPLORARE EVENTI La maggior parte degli utenti esplora la pagina di un evento dopo più di 3 minuti dall'inizio della ricerca, giudicano quindi gli eventi soprattutto dalla scheda di presentazione. Cercano di indovinare il menù da titolo e foto. M E N Ù "Non ti dice bene cosa ti da, forse sono opzioni, non penso sia tutto qui" anche se questo è riportato come un elenco di cibi nella pagina dell'evento L U O G O Non sempre si capisce dov'è la località, non è riportata la sigla della provincia M A L F U N Z I O N A M E N T O F I LT R I "Qui (nella pagina del singolo evento) non si è portato dietro il numero di ospiti (che era stato impostato dai filtri). Io gli avevo detto quattro. Devo fare da capo" Definire maggiormente il menù, impaginazione meno libera, campi chiari anche nella visualizzazione
  25. 25. MENÙ A RICHIESTA Viene esplorata come funzione da 3 utenti su 5 durante il compito relativo alla ricerca di un evento Nessun utente comprende quest’etichetta, anche esplorando gli eventi della pagina apposite non capiscono la differenza con gli eventi classici. Tutti cercano un filtro per scegliere cosa mangiare ma nessuno utilizza le tag. L'unica verbalizzazione riguardo le tag è "non capisco queste etichette". Cercano di capire significato di "Home Restaurant" e "Personal Chef" ma anche visualizzando i relativi eventi non trovano risposta ai propri dubbi. “Menù a richiesta mi aspetterei che mi chieda cosa voglio mangiare… Secondo me così non è chiaro, al massimo questo è un appuntamento a richiesta” “Avremmo voglia di pesce quindi menù a richiesta... Menù a richiesta quindi che vuol dire? Dovrei richiedere io cosa? Questo non è chiaro. I menù a richiesta sono quelli che tu richiedi cosa vuoi mangiare" Il problema potrebbere non essere la visibilità ma la denominazione o l'utilità
  26. 26. LA FIDUCIA (i profili dei cookers) Gli utenti nelle prove giudicano la fiducia da altri paramentri oltre quelli proposti da gnammo (tipo dal numero di posti prenotati/disponibili) Si accede con fatica al profilo dei cuochi perchè la miniatura della loro foto dal riepilogo degli eventi non è linkata, le foto talvolta sono cliccabili ma più spesso no. Benchmark sulle modalità delle altre piattaforme di sharing-economy? Quante richiedono documenti? Altre modalità per confermare l'identità?
  27. 27. C H AT E V E N T I "Eventi Mangiando"-"Eventi Cucinando" non sono etichette sufficientemente chiare Difficile risalire agli eventi di ogni cuoco (parametri oggettivi) dal profilo del cuoco stesso, sono poco in evidenza rispetto alle recensioni (parametri soggettivi) Come fai a capire se una persona è affidabile? I M M A G I N I "Ha una faccia simpatica, mi piacerebbe" PA R A M E T R I A G G I U N T I V I "Solo un posto prenotato su cinque posti vuol dire che non è molto richiesta" "Da quanto tempo è sul sito" Grande attrattiva della funzione, vista come un modo per non dipendere dalle opinioni altrui R E C E N S I O N I "Non ha voti quindi non si sa" "Magari leggo le critiche che mettono" "Questa non ha neanche un voto, non buono"
  28. 28. C O E R E N Z A I N T E R N A Cliccando su "Cuochi" si aspetta la classifica dei migliori cuochi a Torino, informazione che è però alla terza scheda e non alla prima. La classifica inoltre non si può filtrare per luoghi quindi ha un'utilità relativa I N F O R M A Z I O N I N A S C O S T E Nota che all'iscrizione bisogna approvare le Condizioni di Servizio senza poterle consultare (non c'è link) I N C O M P R E N S I O N I Non sa cos'è un gravatar (proposto come opzione per l'immagine del proflio) e non riesce a capirlo neanche esplorandolo come opzione ENRICO E' un utente che quando non capisce qualcosa cerca di andare a fondo ma spesso il sito non gli permette di approfondire l'informazione. Vive con disagio le informazioni imperfette
  29. 29. CREARE UN EVENTO I campi, anche se vagamente ripetitivi, stimolano la creatività degli utenti (anche se alcuni sono sorpresi di proposte tipo "Perchè dovrei fargli un regalo?") ma ci sono alcuni problemi nell'inserimento (vedi slide succ.) Due utenti raggiungono la pagina crea-menù dal menù a tendina personale, due dalla scritta "pubblica" in alto a destra, uno dalla pagina dei cuochi con motivazione "quindi dovrei definire che sono un cuoco"  ottimo offrire tutte queste possibilità
  30. 30. "Chiudi" non è un etichetta chiara, sarebbe meglio un "conferma" o "inserisci" Testi in campi dove dovrebbero essere inseriti dati numerici sono confusivi, sembra che si riferiscano al campo succ. Il menù salvato in precedenza non è modificabile Sara definisce l'inserimento dell'orario "terribile", vorrebbe poter riscrivere sui numeri e non trascinare la barra. Inoltre trova illogico che l'orario inizi alle 00.00 Il menù a tendina sembra richiedere un azione visto il colore delle sue scritte. Crea confusione quando non sono presenti altri menù nel profilo dell'utente
  31. 31. 10 secondi E' il tempo che decide il successo di una pagina web, ovvero l'intenzione dell'utente a dedicargli altro tempo.
  32. 32. EFFETTI IMMEDIATI Il tempo di caricamento di una pagina web è direttamente correlato con il tasso di conversione Se invece di 2,4 sec la pagina impiega 3,4 sec il tasso di conversione diminuisce del 21%
  33. 33. COSA POSSIAMO FARE ORA: NIENTE É stato comunque interessante! In uno o due mesi concentrarci su alcune funzioni per migliorarle online. Per esempio cambiare l'home page o la modalità di pubblicazione degli eventi. RIPROGETTARE INSIEME CONTINUARE L'ESPLORAZIONE Dedicare sei mesi a esplorare altre alternative d'intervento, fare test aggiuntivi o diversi, riprogettare ma senza certezza della scadenza

×