WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Venditti

Servizi a rete
Servizi a reteServizi a rete
2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
LE TECNOLOGIE DI DOMANI PER L’ACQUA DI OGGI
GLI STATI GENERALI SUL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO FRA ISRAELE E ITALIA NEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO
TOMORROW'S TECHNOLOGIES FOR TODAY'S WATER
THE STATES GENERAL ON TECHNOLOGY TRANSFER BETWEEN ISRAEL AND ITALY IN THE INTEGRATED WATER SERVICE
2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
www.waterinnova@onsummit.org
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
Strumen@ di supporto alle decisioni per la ges@one
degli acquedoP in situazioni di crisi
Luciano VendiP
Responsabile Area Pianificazione e Bilancio idrico
Acquedo9o Pugliese SpA
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
LE FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDRICO
Tipologie e distribuzione
Il sistema di approvvigionamento idropotabile è alimentato da tre tipologie di fonti:
•sorgenti
•falda (mediante pozzi)
•laghi artificiali (mediante potabilizzatori)
Le sorgenti sono localizzate in Campania, i pozzi in Puglia e gli invasi in parte in Basilicata, in
parte in Puglia e in parte in Campania.
Prelievi 2022
Invasi 57%
Sorgenti 30%
Falda 13%
Prelievi medi
Invasi 57%
Sorgenti 28%
Falda 15%
AQP garantisce l’approvvigionamento idrico a:
• 2% della Campania
• 25% della Basilicata
• 100% della Puglia
Fabbisogno e
provenienza
della risorsa
Fabbisogno (Mm3) Import
(Mm3)
Export
(Mm3)
Fabbisogno coperto da fuori regione
528 437 0 83% di cui
• da Basilicata 40%
• da Molise 12%
• da Campania 31%
Puglia
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
LE FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDRICO
Fon@ e usi plurimi
I gruppi sorgentizi sono due:le sorgenti
del Sele ( Caposele (AV)) e quelle del
Calore (Cassano Irpino e Montella
(AV))
(Volume prelevato nel 2022: 150 Mm3)
Gli impianti di potabilizzazione:
Fortore
Conza
Locone
Pertusillo
Sinni
(Volume prelevato nel 2022: 286 Mm3)
Per il prelievo dell’acqua, AQP
utilizza mediamente, da 180 a 200
pozzi.
Il maggior contributo in termini di
portata è fornito dai pozzi nel
Salento
(Volume prelevato nel 2018: 68
Mm3)
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
LE FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDRICO
Tipologie e distribuzione
La produzione delle diverse fonti di approvvigionamento
n La produzione delle fonti gestite da AQP, negli anni, si è sempre mantenuta superiore ai 500 mln di m3 (nel 2022 è stata di 503 Mm3)
n Negli anni passati, il contributo delle sorgenti è stato compreso tra il 23% e il 32% del totale prodotto, quello degli invasi tra il 55% e il 63%,
mentre quello dei pozzi tra il 13% e il 21% del volume totalmente prodotto
n Il volume complessivamente prodotto tra il 2009 e il 2022 ha subito una riduzione di complessivamente 78 Mm3
286 301
324 324
349 331
297 304 294
320
289 291 308 301
334
293 310 318
281 286
129
148
150 155
132
126 178 180
176 145
169 164
153 150
117
149
139 119
162 150
109
91
69 64 77
100
106 94
92 89 84 82 71 71 77 77 71
73 68 68
MM
3
ANNI
VOLUMI PRODOTTI PER TIPOLOGIA DI FONTI RIFERITI ALL'APPROVVIGIONAMENTO IDRICO PER IL SISTEMA AQP
Invasi Sorgenti Pozzi
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
GLI SCHEMI IDRICI
Il sistema dei grandi veUori
Il sistema integrato di
approvvigionamento
e trasporto è tra i più
lunghi del mondo:
5.500 km.
Sei schemi di grande
adduzione:
• Sele-Calore
• Pertusillo
• Sinni
• Fortore
• Locone
• Ofanto
Caratteristiche principali:
• Forte interconnessione:
capacità di trasferire la risorsa
seguendo le variazioni di
domanda e compensando tassi
di produzione variabili delle
diverse fonti;
• Elevata capacità di trasporto: il
sistema è capace di trasportare
complessivamente 790 Mm3
ogni anno
• Età avanzata dei vettori: l’età
ponderale dei vettori (pesata sul
loro sviluppo lineare) è di oltre
40 anni
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa
• Un modello
idraulico applicato
ai principali vettori
idrici
• Un modello di
supporto alle
decisioni (DSS)
Ambiti di
applicazione:
• pianificazione
ottimizzata delle
risorse idriche
• scenari di crisi
• valutazioni di
interventi
infrastrutturali
Utilizzato per
l’analisi del
comportament
o idraulico dei
vettori
modellati
AQP nel tempo ha
sviluppato due
strumenti previsionali
che forniscono
informazioni in merito
alla disponibilità idrica
garantita dalle
sorgenti e dagli invasi
nel breve e medio
termine
• Un modello di
previsione della
disponibilità
idrica
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
Un modello idraulico applicato ai principali veUori idrici
Fasi seguite per la realizzazione del modello:
a. Raccolta Dati
Questa fase ha previsto il reperimento di tutti i dati
necessari per la costruzione del modello dello schema
pilota:
andamento planimetrico del tracciato;
n quote del terreno e del fondo canale;
n pendenza del canale;
n sezioni del canale (tipo di condotta - circolare,
policentrica o rettangolare - e relative dimensioni);
n presenza di centine;
n presenza di sifoni;
n distanze progressive in cui avviene il cambio di
pendenza e/o di sezione.
b. Costruzione del modello
Il modello è stato costruito in ambiente Infoworks della
HR Wallingford
c. Calibrazione
In questa fase si è verificato se il modello rappresenta
correttamente le portate-tiranti in gioco con riferimento
a misure reali eseguite sul sistema. Per fare ciò si è
utilizzato il telecontrollo di AQP. Si è fatto riferimento
sia a regimi ordinari che ad eventuali manovre operate
sul sistema e che hanno creato dei transitori che
rappresentano le condizioni più interessanti per
dimostrare l’affidabilità e l’accuratezza del modello.
d. Simulazione di alcuni scenari di riferimento
I n m o d o a n a l o g o a l p u n t o c ) s i s o n o ,
successivamente, simulate anche operazioni o
manovre che, pur non essendo mai state sperimentare
sul sistema reale, sono di interesse per AQP. Per
esempio si potrà testare l’effetto di un potenziamento,
della messa fuori servizio temporanea di un manufatto
ecc.
Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa
Un modello idraulico applicato ai principali veUori idrici
Sistema rappresentato nel modello idraulico Rappresentazione modellata dell’interruzione del flusso idrico nel CP
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa
Valutazione della disponibilità della risorsa
Il sistema di approvvigionamento primario di AQP è alimentato, oltre che dalle sorgenti Sele – Calore, da cinque serbatoi artificiali: il serbatoio Monte Cotugno, il serbatoio
Pertusillo, il serbatoio Locone, il serbatoio Occhito e il serbatoio Conza. Solo il bacino del Locone ricade per intero nel territorio regionale pugliese, mentre tutti gli altri
sono bacini extra-regionali.
Acquedotto Pugliese non gestisce direttamente i serbatoi artificiali e ha quindi deciso di dotarsi di strumenti per migliorare la propria conoscenza in merito all’idrologia di
queste fonti di approvvigionamento in modo da giungere a proprie valutazioni sulle disponibilità idriche di breve – medio termine.
Le elaborazioni svolte hanno portato alla ricostruzione delle serie mensili di deflusso superficiale in corrispondenza delle sezioni di interesse secondo la seguente
procedura:
1)sono stati utilizzati i dati di esercizio dei serbatoi (volumi invasati e volumi derivati per i diversi usi) per la ricostruzione dei deflussi nei periodi più recenti;
2)con i deflussi così ricostruiti sono stati tarati modelli regressivi mensili tra i deflussi e le precipitazioni ragguagliate ai bacini di interesse;
3)sono stati ricostruiti i deflussi superficiali per un periodo omogeneo che inizia dal 1941, un anno convenzionalmente ritenuto come il primo in cui è disponibile una
quantità di informazioni pluviometriche sufficiente per tutti i bacini studiati.
Successivamente, è stata implementata una procedura di previsione che si basa sulla correlazione tra i totali di deflusso verificatisi fino al mese corrente a partire
dall’inizio dell’anno idrologico (settembre) e il totale nei mesi successivi fino alla fine dell’anno idrologico. La procedura è stata tarata con le serie storiche ricostruite ed è
stata, poi, implementata da AQP come strumento per la previsione del livello di invaso nei serbatoi. In questa versione la procedura viene accoppiata al bilancio di massa
dei serbatoi, effettuato tenendo conto delle erogazioni presunte nei mesi successive, che per alcuni serbatoi (il Monte Cotugno e il Pertusillo), sono stabilite da specifici
Accordi di Programma. Pertanto, per ogni anno idrologico e per singolo invaso, sulla base dei deflussi registrati a fine settembre si elabora una previsione delle
disponibilità idriche fino a fine agosto dell’anno successivo (proiezione a 11 mesi), con successivi aggiornamenti mensili fino a fine luglio. Invece, per il periodo da
settembre a dicembre 2023 il bilancio di massa viene determinato considerando un afflusso medio.
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
METODI PREVISIONALI
Modelli di impaUo
Per l’invaso di Monte
Cotugno si è determinato
una previsione di
disponibilità netta a fine
dicembre di 180,30 Mmc,
valore che risulta essere
nella media storica
dell’invaso (191,50) Mmc).
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa
Un modello di supporto alle decisioni (DSS)
§ Il sistema di produzione, trasporto ed adduzione AQP è stato modellato in un ambiente di simulazione/ oPmizzazione. È stato u@lizzato Aquator, un so8ware che opera
un’oPmizzazione dell’allocazione delle risorse, in termini di minimo costo e massimo soddisfacimento delle domande.
§ Il modello in figura rappresenta topologia, caraUeris@che e modalità opera@ve del sistema AQP.
Circa:
100 centri di domanda
350 elementi condotta
1 Sviluppato da Oxford ScienIfic So8ware.
2 MO.GE.SA. (Modelli di ONmizzazione della GesIone dei grandi Schemi AcquedoNsIci).
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa
§ Categorie di even@ di rischio considerate:
• roUura di adduUori
• periodi di siccità
• indisponibilità di impian@ di sollevamento e di potabilizzazione
• inquinamento di fon@ di approvvigionamento
§ RoUura di adduUori: sono sta@ considera@ il collasso del canale principale e dell’acquedoUo dell’Ofanto, in un'area dello schema
soggeUa a movimen@ franosi.
§ Indisponibilità di impian@: non dipende da caraUeris@che degli impian@, ma è invece causata dell’interruzione dell’alimentazione
eleUrica. È stata considerata la contemporanea indisponibilità degli impian@ di sollevamento di Parco del Marchese e del Sinni.
§ Inquinamento di fon@: è stata considerata la proliferazione di algale nella diga del Pertusillo.
Un modello di supporto alle decisioni (DSS) - Even@ di rischio considera@
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
SCENARI DI CRISI
Crisi del Fortore - Fenomeno dell’alga rossa
Crisi dell’invaso del Fortore caraUerizzato dalla presenza di alga rossa,
con conseguente diminuzione del volume totale di acqua
in uscita dall’impianto di potabilizzazione.
L’ output della simulazione
indica una riduzione del
grado di soddisfacimento
della domanda totale,
dovuto al faUo che il centro
di Foggia è in deficit idrico.
Si riduce di circa 800 l/s il
volume totale dell’immesso
in rete, pari alla portata che
il sistema non riceve
dall’invaso del Fortore, che
non riesce a compensare da
alcuna altra fonte.
Deficit
Pertanto è stato necessario
prevedere anche uno scenario di
simulazione con la presenza della
c o n d o U a d i p r o g e U o –
INTERCONNESSIONE II LOTTO-
che permeUe di alimentare Foggia
aUraverso l’interconnessione con
il Locone.
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa
Combinazioni di strumen@ per analisi sui cambiamen@ clima@ci
Determinazione anomalie
climatiche (temperatura e
precipitazioni) negli scenari
RCP 2.6, 4.5 e 8.5
Valutazione della
disponibilità idrica per le
diverse fonti di
approvvigionamento nei
diversi scenari con i modelli
di impatto
Analisi quantitativa -
Valutazione del rischio ed
individuazioni delle misure
di adattamento
2023
Centro CONGRESSI
FIERA DEL LEVANTE - BARI
21 - 22 - 23 GIUGNO 2023
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
GRAZIE PER L’ATTENZIONE.
/2
Organizzazione Con il patrocinio di
Da un’idea di
www.waterinnova@onsummit.org
1 de 18

Mais conteúdo relacionado

Similar a WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Venditti(20)

WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | SalinettiWATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Salinetti
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Salinetti
Servizi a rete16 visualizações
AQP. comunicato diminuzione pressio acquaAQP. comunicato diminuzione pressio acqua
AQP. comunicato diminuzione pressio acqua
redazione gioianet299 visualizações
La rete idrica parlante di AcegasApsAmgaLa rete idrica parlante di AcegasApsAmga
La rete idrica parlante di AcegasApsAmga
Servizi a rete548 visualizações
10 anni di ricerca nella gestione dei servizi idrici10 anni di ricerca nella gestione dei servizi idrici
10 anni di ricerca nella gestione dei servizi idrici
Servizi a rete733 visualizações
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | De LeoWATER INNOVATION SUMMIT 2023 | De Leo
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | De Leo
Servizi a rete22 visualizações
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | BalaccoWATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Balacco
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Balacco
Servizi a rete11 visualizações
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Sessione 9-NobileWATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Sessione 9-Nobile
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Sessione 9-Nobile
Servizi a rete22 visualizações
Acquedotto Pugliese - comunicato - Acquedotto Pugliese - comunicato -
Acquedotto Pugliese - comunicato -
redazione gioianet162 visualizações
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Sessione 9-Rainò.pdfWATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Sessione 9-Rainò.pdf
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Sessione 9-Rainò.pdf
Servizi a rete17 visualizações
Ricerca perditeRicerca perdite
Ricerca perdite
alanuzza150 visualizações
Leakage detectionLeakage detection
Leakage detection
lanuz633 visualizações
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Sessione 5-ReginatoWATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Sessione 5-Reginato
WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Sessione 5-Reginato
Servizi a rete11 visualizações
Aqp e utilizzo droni subacqueiAqp e utilizzo droni subacquei
Aqp e utilizzo droni subacquei
redazione gioianet154 visualizações

Mais de Servizi a rete(20)

Servizi a Rete TOUR 2023 - 28 settembre | BIOREALServizi a Rete TOUR 2023 - 28 settembre | BIOREAL
Servizi a Rete TOUR 2023 - 28 settembre | BIOREAL
Servizi a rete33 visualizações
Servizi a Rete TOUR 2023 - 28 settembre | Luca PucciServizi a Rete TOUR 2023 - 28 settembre | Luca Pucci
Servizi a Rete TOUR 2023 - 28 settembre | Luca Pucci
Servizi a rete33 visualizações

WATER INNOVATION SUMMIT 2023 | Venditti

  • 1. 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di LE TECNOLOGIE DI DOMANI PER L’ACQUA DI OGGI GLI STATI GENERALI SUL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO FRA ISRAELE E ITALIA NEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO TOMORROW'S TECHNOLOGIES FOR TODAY'S WATER THE STATES GENERAL ON TECHNOLOGY TRANSFER BETWEEN ISRAEL AND ITALY IN THE INTEGRATED WATER SERVICE
  • 2. 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di www.waterinnova@onsummit.org
  • 3. Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di Strumen@ di supporto alle decisioni per la ges@one degli acquedoP in situazioni di crisi Luciano VendiP Responsabile Area Pianificazione e Bilancio idrico Acquedo9o Pugliese SpA
  • 4. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di LE FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDRICO Tipologie e distribuzione Il sistema di approvvigionamento idropotabile è alimentato da tre tipologie di fonti: •sorgenti •falda (mediante pozzi) •laghi artificiali (mediante potabilizzatori) Le sorgenti sono localizzate in Campania, i pozzi in Puglia e gli invasi in parte in Basilicata, in parte in Puglia e in parte in Campania. Prelievi 2022 Invasi 57% Sorgenti 30% Falda 13% Prelievi medi Invasi 57% Sorgenti 28% Falda 15% AQP garantisce l’approvvigionamento idrico a: • 2% della Campania • 25% della Basilicata • 100% della Puglia Fabbisogno e provenienza della risorsa Fabbisogno (Mm3) Import (Mm3) Export (Mm3) Fabbisogno coperto da fuori regione 528 437 0 83% di cui • da Basilicata 40% • da Molise 12% • da Campania 31% Puglia
  • 5. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di LE FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDRICO Fon@ e usi plurimi I gruppi sorgentizi sono due:le sorgenti del Sele ( Caposele (AV)) e quelle del Calore (Cassano Irpino e Montella (AV)) (Volume prelevato nel 2022: 150 Mm3) Gli impianti di potabilizzazione: Fortore Conza Locone Pertusillo Sinni (Volume prelevato nel 2022: 286 Mm3) Per il prelievo dell’acqua, AQP utilizza mediamente, da 180 a 200 pozzi. Il maggior contributo in termini di portata è fornito dai pozzi nel Salento (Volume prelevato nel 2018: 68 Mm3)
  • 6. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di LE FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDRICO Tipologie e distribuzione La produzione delle diverse fonti di approvvigionamento n La produzione delle fonti gestite da AQP, negli anni, si è sempre mantenuta superiore ai 500 mln di m3 (nel 2022 è stata di 503 Mm3) n Negli anni passati, il contributo delle sorgenti è stato compreso tra il 23% e il 32% del totale prodotto, quello degli invasi tra il 55% e il 63%, mentre quello dei pozzi tra il 13% e il 21% del volume totalmente prodotto n Il volume complessivamente prodotto tra il 2009 e il 2022 ha subito una riduzione di complessivamente 78 Mm3 286 301 324 324 349 331 297 304 294 320 289 291 308 301 334 293 310 318 281 286 129 148 150 155 132 126 178 180 176 145 169 164 153 150 117 149 139 119 162 150 109 91 69 64 77 100 106 94 92 89 84 82 71 71 77 77 71 73 68 68 MM 3 ANNI VOLUMI PRODOTTI PER TIPOLOGIA DI FONTI RIFERITI ALL'APPROVVIGIONAMENTO IDRICO PER IL SISTEMA AQP Invasi Sorgenti Pozzi
  • 7. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di GLI SCHEMI IDRICI Il sistema dei grandi veUori Il sistema integrato di approvvigionamento e trasporto è tra i più lunghi del mondo: 5.500 km. Sei schemi di grande adduzione: • Sele-Calore • Pertusillo • Sinni • Fortore • Locone • Ofanto Caratteristiche principali: • Forte interconnessione: capacità di trasferire la risorsa seguendo le variazioni di domanda e compensando tassi di produzione variabili delle diverse fonti; • Elevata capacità di trasporto: il sistema è capace di trasportare complessivamente 790 Mm3 ogni anno • Età avanzata dei vettori: l’età ponderale dei vettori (pesata sul loro sviluppo lineare) è di oltre 40 anni
  • 8. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa • Un modello idraulico applicato ai principali vettori idrici • Un modello di supporto alle decisioni (DSS) Ambiti di applicazione: • pianificazione ottimizzata delle risorse idriche • scenari di crisi • valutazioni di interventi infrastrutturali Utilizzato per l’analisi del comportament o idraulico dei vettori modellati AQP nel tempo ha sviluppato due strumenti previsionali che forniscono informazioni in merito alla disponibilità idrica garantita dalle sorgenti e dagli invasi nel breve e medio termine • Un modello di previsione della disponibilità idrica
  • 9. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di Un modello idraulico applicato ai principali veUori idrici Fasi seguite per la realizzazione del modello: a. Raccolta Dati Questa fase ha previsto il reperimento di tutti i dati necessari per la costruzione del modello dello schema pilota: andamento planimetrico del tracciato; n quote del terreno e del fondo canale; n pendenza del canale; n sezioni del canale (tipo di condotta - circolare, policentrica o rettangolare - e relative dimensioni); n presenza di centine; n presenza di sifoni; n distanze progressive in cui avviene il cambio di pendenza e/o di sezione. b. Costruzione del modello Il modello è stato costruito in ambiente Infoworks della HR Wallingford c. Calibrazione In questa fase si è verificato se il modello rappresenta correttamente le portate-tiranti in gioco con riferimento a misure reali eseguite sul sistema. Per fare ciò si è utilizzato il telecontrollo di AQP. Si è fatto riferimento sia a regimi ordinari che ad eventuali manovre operate sul sistema e che hanno creato dei transitori che rappresentano le condizioni più interessanti per dimostrare l’affidabilità e l’accuratezza del modello. d. Simulazione di alcuni scenari di riferimento I n m o d o a n a l o g o a l p u n t o c ) s i s o n o , successivamente, simulate anche operazioni o manovre che, pur non essendo mai state sperimentare sul sistema reale, sono di interesse per AQP. Per esempio si potrà testare l’effetto di un potenziamento, della messa fuori servizio temporanea di un manufatto ecc. Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa
  • 10. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa Un modello idraulico applicato ai principali veUori idrici Sistema rappresentato nel modello idraulico Rappresentazione modellata dell’interruzione del flusso idrico nel CP
  • 11. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa Valutazione della disponibilità della risorsa Il sistema di approvvigionamento primario di AQP è alimentato, oltre che dalle sorgenti Sele – Calore, da cinque serbatoi artificiali: il serbatoio Monte Cotugno, il serbatoio Pertusillo, il serbatoio Locone, il serbatoio Occhito e il serbatoio Conza. Solo il bacino del Locone ricade per intero nel territorio regionale pugliese, mentre tutti gli altri sono bacini extra-regionali. Acquedotto Pugliese non gestisce direttamente i serbatoi artificiali e ha quindi deciso di dotarsi di strumenti per migliorare la propria conoscenza in merito all’idrologia di queste fonti di approvvigionamento in modo da giungere a proprie valutazioni sulle disponibilità idriche di breve – medio termine. Le elaborazioni svolte hanno portato alla ricostruzione delle serie mensili di deflusso superficiale in corrispondenza delle sezioni di interesse secondo la seguente procedura: 1)sono stati utilizzati i dati di esercizio dei serbatoi (volumi invasati e volumi derivati per i diversi usi) per la ricostruzione dei deflussi nei periodi più recenti; 2)con i deflussi così ricostruiti sono stati tarati modelli regressivi mensili tra i deflussi e le precipitazioni ragguagliate ai bacini di interesse; 3)sono stati ricostruiti i deflussi superficiali per un periodo omogeneo che inizia dal 1941, un anno convenzionalmente ritenuto come il primo in cui è disponibile una quantità di informazioni pluviometriche sufficiente per tutti i bacini studiati. Successivamente, è stata implementata una procedura di previsione che si basa sulla correlazione tra i totali di deflusso verificatisi fino al mese corrente a partire dall’inizio dell’anno idrologico (settembre) e il totale nei mesi successivi fino alla fine dell’anno idrologico. La procedura è stata tarata con le serie storiche ricostruite ed è stata, poi, implementata da AQP come strumento per la previsione del livello di invaso nei serbatoi. In questa versione la procedura viene accoppiata al bilancio di massa dei serbatoi, effettuato tenendo conto delle erogazioni presunte nei mesi successive, che per alcuni serbatoi (il Monte Cotugno e il Pertusillo), sono stabilite da specifici Accordi di Programma. Pertanto, per ogni anno idrologico e per singolo invaso, sulla base dei deflussi registrati a fine settembre si elabora una previsione delle disponibilità idriche fino a fine agosto dell’anno successivo (proiezione a 11 mesi), con successivi aggiornamenti mensili fino a fine luglio. Invece, per il periodo da settembre a dicembre 2023 il bilancio di massa viene determinato considerando un afflusso medio.
  • 12. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di METODI PREVISIONALI Modelli di impaUo Per l’invaso di Monte Cotugno si è determinato una previsione di disponibilità netta a fine dicembre di 180,30 Mmc, valore che risulta essere nella media storica dell’invaso (191,50) Mmc).
  • 13. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa Un modello di supporto alle decisioni (DSS) § Il sistema di produzione, trasporto ed adduzione AQP è stato modellato in un ambiente di simulazione/ oPmizzazione. È stato u@lizzato Aquator, un so8ware che opera un’oPmizzazione dell’allocazione delle risorse, in termini di minimo costo e massimo soddisfacimento delle domande. § Il modello in figura rappresenta topologia, caraUeris@che e modalità opera@ve del sistema AQP. Circa: 100 centri di domanda 350 elementi condotta 1 Sviluppato da Oxford ScienIfic So8ware. 2 MO.GE.SA. (Modelli di ONmizzazione della GesIone dei grandi Schemi AcquedoNsIci).
  • 14. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa § Categorie di even@ di rischio considerate: • roUura di adduUori • periodi di siccità • indisponibilità di impian@ di sollevamento e di potabilizzazione • inquinamento di fon@ di approvvigionamento § RoUura di adduUori: sono sta@ considera@ il collasso del canale principale e dell’acquedoUo dell’Ofanto, in un'area dello schema soggeUa a movimen@ franosi. § Indisponibilità di impian@: non dipende da caraUeris@che degli impian@, ma è invece causata dell’interruzione dell’alimentazione eleUrica. È stata considerata la contemporanea indisponibilità degli impian@ di sollevamento di Parco del Marchese e del Sinni. § Inquinamento di fon@: è stata considerata la proliferazione di algale nella diga del Pertusillo. Un modello di supporto alle decisioni (DSS) - Even@ di rischio considera@
  • 15. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di SCENARI DI CRISI Crisi del Fortore - Fenomeno dell’alga rossa Crisi dell’invaso del Fortore caraUerizzato dalla presenza di alga rossa, con conseguente diminuzione del volume totale di acqua in uscita dall’impianto di potabilizzazione. L’ output della simulazione indica una riduzione del grado di soddisfacimento della domanda totale, dovuto al faUo che il centro di Foggia è in deficit idrico. Si riduce di circa 800 l/s il volume totale dell’immesso in rete, pari alla portata che il sistema non riceve dall’invaso del Fortore, che non riesce a compensare da alcuna altra fonte. Deficit Pertanto è stato necessario prevedere anche uno scenario di simulazione con la presenza della c o n d o U a d i p r o g e U o – INTERCONNESSIONE II LOTTO- che permeUe di alimentare Foggia aUraverso l’interconnessione con il Locone.
  • 16. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di Strumen@ previsionali e di supporto decisionale per il governo della risorsa Combinazioni di strumen@ per analisi sui cambiamen@ clima@ci Determinazione anomalie climatiche (temperatura e precipitazioni) negli scenari RCP 2.6, 4.5 e 8.5 Valutazione della disponibilità idrica per le diverse fonti di approvvigionamento nei diversi scenari con i modelli di impatto Analisi quantitativa - Valutazione del rischio ed individuazioni delle misure di adattamento
  • 17. 2023 Centro CONGRESSI FIERA DEL LEVANTE - BARI 21 - 22 - 23 GIUGNO 2023 /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di GRAZIE PER L’ATTENZIONE.
  • 18. /2 Organizzazione Con il patrocinio di Da un’idea di www.waterinnova@onsummit.org