O slideshow foi denunciado.
Utilizamos seu perfil e dados de atividades no LinkedIn para personalizar e exibir anúncios mais relevantes. Altere suas preferências de anúncios quando desejar.

R3 TREES - la gestione efficiente e responsabile del verde urbano

76 visualizações

Publicada em

Gestire in modo efficiente il verde pubblico significa sapere in qualsiasi momento quanti e quali alberi si trovano in un parco, quando è stata effettuata l'ultima ispezione sull'alberatura e quali saranno gli interventi di potatura dei prossimi mesi. Significa programmare correttamente la manutenzione degli attrezzi ludici nei parchi giochi ed eseguire interventi di sfalcio e concimazione sulla base delle effettive esigenze e disponibilità. Il software gestionale R3 TREES permette di amministrare le informazioni relative agli elementi di parchi e giardini (alberature, superfici erbose, arredo urbano, parchi giochi, pavimentazioni, siepi, ecc.), e di catalogare e programmare i relativi lavori di manutenzione. R3 TREES inoltre ha gia tutte le funzioni richieste dalla legge 10/2013 (Disposizioni in materia di spazi verdi urbani).

Publicada em: Software
  • Seja o primeiro a comentar

R3 TREES - la gestione efficiente e responsabile del verde urbano

  1. 1. LA SOLUZIONE WEB E MOBILE PER LA GESTIONE EFFICIENTE, INTEGRATA E RESPONSABILE DEL VERDE URBANO Via Johann Kravogl 2 39012 Merano (BZ), Italia www.r3-gis.com info@r3-gis.com Tel. +39 0473 494949 Fax: +39 0473 069902
  2. 2. • Fondata 2003 • Sede in Alto Adige • Team di 15 collaboratori • Certificazione di Qualità ISO 9001:2008 • Partecipazione e contribuzione a vari progetti open source • Operativa in Italia, Austria, Germania, Svizzera, Polonia
  3. 3. Perché R3 TREES? • Documentazione di tutte le aree gestite e controllo delle attività di cura svolte (pianificazione, tracciabilità) • Minimizzazione della responsabilità in caso di incidenti causati da piante o attrezzi ludici • Visibilità del lavoro svolto per amministratori e pubblico • Garantire che il know-how e l´esperienza dei collaboratori venga preservata • Aumentare l’efficienza analizzando i dati storici
  4. 4. Gestione efficiente e sicurezza R3 TREES Sicurezza degli spazi pubblici Tracciabilità e documentazione Efficienza nella gestione Partecipazione dei cittadini
  5. 5. Componenti della gestione integrata del verde PROCEDURE OPERATORI SOFTWARE CENSIMENTO Per una gestione efficiente serve un censimento, un software per gestire i dati, ma specialmente procedure adeguate e ed operatori qualificati. Il software permette di integrare tutti gli stakeholder
  6. 6. IL MODELLO DATI PER LA GESTIONE DEL VERDE
  7. 7. IL MODELLO DATI PER IL CENSIMENTO DEL VERDE Un modello dati è insieme di concetti e regole che definiscono: • Quali oggetti costituiscono una banca dati (entità); • Cosa caratterizza tali oggetti (attributi); • Come gli oggetti si rapportano tra di loro (relazioni).
  8. 8. IL MODELLO DATI PER IL CENSIMENTO DEL VERDE • Definito nel rispetto degli standard nazionali ed internazionali in tema di dati geografici (National data core, INSPIRE) • Organizzato secondo una struttura gerarchica (permette diversi livelli di astrazione) • Definito a partire dalle esigenze manutentive (diverse lavorazioni, diversi macchinari e modalità di esecuzione, diversi costi) e dalle modalità di consuntivazione dei lavori
  9. 9. IL MODELLO DATI PER IL CENSIMENTO DEL VERDE Definizione del catalogo oggetti e delle regole di rilievo
  10. 10. IL MODELLO DATI PER IL CENSIMENTO DEL VERDE
  11. 11. MANUTENZIONE Sfalcio tappeto erboso Sfalcio aree sportive Sfalcio scarpata Sfalcio carreggiabile erbosa VEGETAZIONE VERDE URBANO AREA VERDE PRATO A060401 Prato in piano A101016 Prato in Area sportiva A101050 Prato in scarpata A101051 Prato in linea tramviaria A101052 GIS URBANO MODELLO DATI AREA VERDE Gli oggetti sono classificati in base al tipo di interventi di manutenzione a cui sono soggetti. Questo permette un calcolo preciso dei costi e favorisce l’aggiornamento delle geometrie nella banca dati. Il modello dati per la gestione del verde
  12. 12. Organizzazione delle informazioni e codifica degli oggetti Definizione della geometria Tipo Principale VEGETAZIONE ARREDO URBANO FRUIZIONE E GESTIONE
  13. 13. Organizzazione delle informazioni e codifica degli oggetti Definizione della geometria Tipo Principale VEGETAZIONE ARREDO URBANO FRUIZIONE E GESTIONE Tipo Secondario Attributi in sabbia in gomma in cemento in ghiaia in asfalto in mattoni in pietra in resina … Prati, Aiuole, Alberi Manufatti, Pavimentazioni, Cordoli … Aree di gestione, aree gioco …
  14. 14. Organizzazione delle informazioni e codifica degli oggetti Definizione della geometria Tipo Principale VEGETAZIONE ARREDO URBANO FRUIZIONE E GESTIONE Tipo Secondario Attributi in sabbia in gomma in cemento in ghiaia in asfalto in mattoni in pietra in resina … Prati, Aiuole, Alberi Manufatti, Pavimentazioni, Cordoli … Tipo geometrico = S superficie Codice TP = 2 ARREDO URBANO Codice TS = 05 pavimentazione Codice ATT = 013 in gomma S 2 05 013 Aree di gestione, aree gioco …
  15. 15. VEGETAZIONE ARREDO URBANO GESTIONE E FRUIZIONE Il modello dati per la gestione del verde FATTORI AMBIENTALI
  16. 16. VEGETAZIONE ARREDO URBANO GESTIONE E FRUIZIONE Il modello dati per la gestione del verde FATTORI AMBIENTALI MUTUALMENTE ESCLUSIVI SOVRAPPOSTI
  17. 17. Alberi ed arbusti Aree gioco ed attrezzi ludici Prati, aiuole, cespugli, ecc Arredo urbano, pavimentazioni, ecc. Tutti gli elementi vengono censiti con la loro posizione ed estensione sul territorio. Il livello di dettaglio può essere adattato in base alle esigenze. Il modello dati per la gestione del verde
  18. 18. Il risultato è una rappresentazione dettagliata delle aree verdi e degli elementi che le compongono. La geometria permette di calcolare il costo degli interventi di cura e manutenzione. Il computo metrico è sempre aggiornato. Il modello dati per la gestione del verde
  19. 19. Pianificazione lavori e calcolo costi Quali interventi sono necessari in un anno? In base alla classe di pregio posso pianificare lavorazioni e frequenze diverse ed ottenere immediatamente un programma ed i relativi costi. - Sfalci - Controlli alberature - Potature - Rimozione foglie - Manutenzioni ed ispezioni aree gioco - .....
  20. 20. IL CENSIMENTO E L’ACQUISIZIONE DEI DATI
  21. 21. Metodologia di rilievo da valutare in base alla situazione: • Ripresa aerea digitale ad alta risoluzione • Stereorestituzione digitale di elementi del verde • Integrazione sul terreno con rilievi topografici (GPS) • Caricamento in R3 TREES • Censimento botanico in campo con Tablet Il censimento del verde
  22. 22. Il censimento del verde Foto aeree stereoscopiche consentono di estrarre I dettagli del verde con precisione elevata. Gli oggetti vengono classificati secondo le specifiche del verde e caricati in R3 TREES. È comunque necessario integrare i dati con un rilievo a terra. Dalle foto aeree si può produrre anche un’ortofoto.
  23. 23. Il censimento del verde I dati botanici e qualitativi devono essere integrati in campo. Durante la ricognizione i dati estratti dalle foto aeree vengono controllati ed integrati con eventuali informazioni mancanti.
  24. 24. LIDAR (Light Detection And Ranging)
  25. 25. Etichettatura piante: problemi • Leggibilità • Durabilità nel tempo • Vandalismo • Accrescimento pianta • Facilità di applicazione
  26. 26. Etichettatura piante: ArboTag • Applicazione veloce con un unico colpo • Conservazione straordinaria nel tempo • L’etichetta cresce con la pianta • Il chiodo non è pericoloso (applicazione a 2,5 - 2,8 m di altezza)
  27. 27. GLI STRUMENTI GESTIONALI
  28. 28. R3 TREES una piattaforma di comunicazione Tutti i portatori d’interesse accedono ad un‘unica banca dati centralizzata
  29. 29. Interfaccia di mappa
  30. 30. Interfaccia di mappa
  31. 31. Strumenti di editing interattivi permettono di modificare le geometrie e gli attributi direttamente dall’interfaccia di mappa in un browser. Inserimento dati
  32. 32. Inserimento dati Strumenti di import-export: controlli dell’integrità del dato e storicizzazione dei dati obsoleti
  33. 33. App per smartphone e tablet Gestione località Gestione segnalazioni e non conformità Gestione alberi e VTA Ispezione attrezzature ludiche e sportive Gestione interventi manutenzione Registrazione tag NFC OFFLINE
  34. 34. • La tecnologia utilizzata deve essere interoperabile (permettere l’integrazione con altri strumenti utilizzati a livello comunale quali ERP, altre piattaforme geografiche (GIS), gestionali, … • Rispetto degli standard di interoperabilità (OGC WMS e WFS) L’interoperabilità
  35. 35. Analisi statistiche Possibilità di estrarre informazioni in maniera semplice e veloce, per rispondere a domande quali: 1. Quanto ho speso per gli sfalci nel 2016? 2. Come sono cambiate le consistenze del parco negli ultimi anni? 3. Computo metrico aggiornato per un appalto 4. Quante non conformità ho avuto nel 2015 a Villa Petraia?
  36. 36. Panoramica funzionalità Catasto alberi VTA App per operatori Aree gioco Impianti irrigazione Rendicon- tazioni Lavori a corpo Portale e app cittadini Non conformità Lavori a misura
  37. 37. LA GESTIONE DEGLI INTERVENTI
  38. 38. Pianificazione interventi di manutenzione
  39. 39. Configurazione lavori L’elenco delle lavorazioni è configurabile ed associa ogni tipo di lavorazione ad una categoria, un prezzo unitario e le tipologie di oggetti ai quali è applicabile TIPO LAVORO CATEGORIA PREZZO UNITARIO COMPORTAMENTO TIPO OGGETTI COLLEGATI
  40. 40. Il collegamento tra censimento degli alberi interessati dalle lavorazioni, capitolato lavori e prezzi, procedure, consente di avere una completa tracciabilità di scadenze, costi e responsabilità. Database aree verdi Capitolato lavori manutenzione Programmazione interventi di manutenzione
  41. 41. Database aree verdi Capitolato lavori manutenzione Potatura siepi in forma obbligata 2,86 €/metro lineare Giardino storico villa Petraia, siepi 716 m Programmazione interventi di manutenzione Il collegamento tra censimento degli alberi interessati dalle lavorazioni, capitolato lavori e prezzi, procedure, consente di avere una completa tracciabilità di scadenze, costi e responsabilità.
  42. 42. Database aree verdi Capitolato lavori manutenzione Potatura siepi in forma obbligata 2,86 €/metro lineare Giardino storico villa Petraia, siepi 716 m Costo potatura 2.047,76 € Programmazione interventi di manutenzione Il collegamento tra censimento degli alberi interessati dalle lavorazioni, capitolato lavori e prezzi, procedure, consente di avere una completa tracciabilità di scadenze, costi e responsabilità.
  43. 43. R3 TREES consente di pianificare quando, dove, da chi ed a quale costo sarà svolto un lavoro. DOVEQUALE LAVORO CHI QUANDO COSTI QUALI SIEPI Pianificazione interventi di manutenzione
  44. 44. Il risultato è una programmazione puntuale delle attività, con documentazione e piena tracciabilità dei costi. Piano temporale delle attività svolte e da svolgere # Lavoro Tipo lavoro Qta. Unità di misura Importo [€] Data inizio previsto Data fine prevista Data esecuzione NC 712610010020 - innalzamento chioma 10 n 800,00 01/09/17 30/09/17 713030020001 - Potatura di siepi forma obbligata 3716 m 10.627,76 18/09/17 22/09/17 7125 01.2.b - Piccola manutenzione di aiuole fiorite/perenni. 1263 mq 378,90 18/09/17 06/10/17 712810050014 - Rimozione foglie 1 mq 0,08 21/09/17 25/09/17 594 7129SYS-CONTROL-VTA - Ricontrollo VTA 1 n 8,50 21/08/18 20/09/18 7127SYS-CONTROL-VTA - Ricontrollo VTA 1 n 8,50 21/08/19 20/09/19 TOTALE 11.823,74 Costi sostenuti con dettagli attività e computo metrico Pianificazione interventi di manutenzione
  45. 45. Pianificazione interventi di manutenzione Ogni operatore ha un calendario aggiornato delle lavorazioni aperte con descrizione, mappa, ev. foto. Può stampare o scaricare su smartphone le attività da svolgere e confermare l’esecuzione eventualmente con foto. Chiusura, riprogrammazione, archiviazione lavori
  46. 46. Gestione interventi in campo Tramite l’app su smartphone il capo squadra può portarsi l’elenco lavori del giorno in campo e quindi chiudere le lavorazioni con una foto direttamente sul luogo. Una volta rientrato, tramite la sincronizzazione tutte le attività saranno chiuse su R3 TREES. ELENCO LAVORI DETTAGLIO LAVORO CONFERMA ESECUZIONE FOTO ESECUZIONE
  47. 47. Monitoraggio delle patologie Nel caso di abbattimenti viene tracciato il motivo in modo da permettere di attivare in caso di particolari patologie meccanismi di controllo che facilitino il rispetto dei periodi di quarantena.
  48. 48. Monitoraggio delle patologie Le aree interessate vengono monitorate dal software e considerate nel caso di ripiantumazioni. Area quarantena Anoplophora Area quarantena cancro colorato
  49. 49. LA SICUREZZA DEGLI ALBERI
  50. 50. Scheda albero Localizzazione Tassonomia e sito di crescita Dimensioni ed età Informazioni aggiuntive VTA, lavori, foto, documenti, ecc.
  51. 51. La sicurezza degli alberi Analisi visiva Analisi strumentale Prescrizioni ed interventi Approvazione classe di propensione cedimento Pianificazione nuovo controllo Ogni pianta è sottoposta ad ispezioni periodiche per garantire la sicurezza e qualità del verde pubblico.
  52. 52. La sicurezza degli alberi
  53. 53. Per ogni analisi strumentale vengono salvati i parametri principali, in modo da poter ripetere l’analisi la volta successiva. Anche il risultato dell’analisi viene allegato. La sicurezza degli alberi
  54. 54. Tutte le analisi strumentali devono essere associate alle relative piante e salvate per garantire la tracciabilità La sicurezza degli alberi
  55. 55. Stampa della scheda Schede alberi, analisi di stabilità, lavorazioni, analisi strumentali possono essere stampate in formato PDF. Le schede VTA, una volta validate dall‘operatore, non possono più essere cambiate e viene creata una stampa PDF non modificabile.
  56. 56. La sicurezza degli alberi
  57. 57. PIANTUMATO MAGGIO 1995 POTATURA APRILE 2007 DIRADAMENTO CHIOMA MARZO 2008 RIMOZIONE SECCUME SETTEMBRE 2011 VTA LUGLIO 2012 DIRADAMENTO CHIOMA MARZO 2013 VTA LUGLIO 2015 RIMOZIONE SECCUME FEBBRAIO 2016 POTATURA MAGGIO 2017 …………. Situazione attuale Storia La sicurezza degli alberi
  58. 58. In caso di incidente con danni è importante dimostrare che: • Esiste un censimento delle alberature con un sistema per monitorare lo stato di salute delle piante • La pianta è stata controllata regolarmente da personale qualificato (tracciabilità controlli ed interventi) • Esiste una strategia per definire le priorità La sicurezza degli alberi
  59. 59. LA SICUREZZA DELLE AREE GIOCO
  60. 60. La sicurezza dei giochi • Ispezioni periodiche, • valutazione della conformità, • gestione degli interventi di manutenzione
  61. 61. Per avere un’identificazione veloce e univoca degli attrezzi si possono applicare chip RFID/NFC, e utilizzare l’app su smartphone per abbinare l’ispezione all’attrezzo La sicurezza dei giochi
  62. 62. Verifica anomalie La sicurezza dei giochi
  63. 63. COINVOLGIMENTO DEI CITTADINI
  64. 64. Coinvolgimento dei cittadini • Il successo nella cura e gestione delle aree verdi dipende da un adeguato coinvolgimento dei cittadini. (Mabelis, A.A. & Maksymiuk, G. (2010). Public participation in green urban policy: two strategies compared. International Journal of Biodiversity Science & Management. 5(2): 63-75). • Interfaccia pubblico molto semplice ed intuitivo • Possibilità di pubblicare anche informazioni su interventi, segnalazioni, descrizioni di parchi, ecc. • Possibilità di coinvolgere i cittadini nella gestione (segnalazione di eventuali disservizi) o nelle decisioni (Vienna)
  65. 65. Coinvolgimento dei cittadini
  66. 66. I cittadini possono anche essere coinvolti nella gestione del verde. Un esempio è l’app “Ghe pensi MI” del Comune di Milano I cittadini raccolgono segnalazioni su problematiche riscontrate su aree giochi, aree sportive e aree fruizione cani. Le segnalazioni vengono trasmesse al comune, dove vengono gestiti tutti i passi successivi, informando il cittadino che ha fatto la segnalazione di ogni attività conseguente. Coinvolgimento dei cittadini
  67. 67. Comune di Milano – «Ghe pensi MI» Il successo sta nei numeri del primo anno di utilizzo: oltre 5.000 utenti registrati e quasi 1.800 tra segnalazioni e «mi piace» entrati nel sistema di gestione.
  68. 68. INNOVAZIONE E RICERCA
  69. 69. Innovazione LIFE URBANGREEN è un progetto europeo che ha l’obiettivo di estendere la piattaforma R3 TREES con funzioni innovative, che permettano alle città di mitigare gli effetti del cambiamento climatico, attraverso una più efficace gestione del verde urbano ed una massimizzazione dei servizi ambientali da esso prodotti. La nuova piattaforma URBANGREEN verrà testata a Rimini, Cracovia e Taipei. Anche la città di Mosca ha deciso di aderire con propri fondi al progetto. LIFE URBANGREEN LIFE17 CCA/ITA/000079
  70. 70. Partner di progetto Coordinatore: R3 GIS srl – Merano (Italy) Partner: Progea 4D – Krakow (PL) University of Milano (IT) University of Florence (IT) Anthea srl (City of Rimini – IT) Zarzad Zieleni Miejskiej (City of Krakow - PL) Partner esterni: Taipei e Università Centrale del Taiwan Città di Mosca LIFE URBANGREEN (LIFE17 CCA/ITA/000079)
  71. 71. Servizi ecosistemici del verde pubblico • Miglioramento del microclima • Accumulo CO2 • Filtratura dell’aria • Riduzione del rumore • Miglioramento del bilancio idrico • Protezione all’erosione • Effetti psicologici e sociali • Aumento della resilienza • Adattamento climatico • Mitigazione dei fenomeni meteorologici estremi LIFE URBANGREEN (LIFE17 CCA/ITA/000079)
  72. 72. Il vero valore del verde urbano COSTI DI GESTIONE SERVIZI ECOSISTEMICI LIFE URBANGREEN (LIFE17 CCA/ITA/000079)
  73. 73. Uso di dati remote sensing (RS) Migliorare la gestione degli alberi in città con tecniche di monitoraggio da satellite Uso di dati LIDAR per il censimento dei dati del verde e la valutazione dei servizi ecosistemici LIFE URBANGREEN (LIFE17 CCA/ITA/000079)
  74. 74. Uso di sensori IOT • Piccoli ed economici sensori che registrano e trasmettono vari parametri • Variabili ambientali (temperatura, movimenti delle piante, vento, PM10) • Frequenza dei visitatori nei parchi • Rumore nelle aree pubbliche • …... LIFE URBANGREEN (LIFE17 CCA/ITA/000079)
  75. 75. Smart irrigation Uso dei dati meteorologici per migliorare l’efficienza dell’irrigazione e per avere previsioni meteo precise. PLANT WATER REQUIRE- MENTS LIFE URBANGREEN (LIFE17 CCA/ITA/000079)
  76. 76. CONCLUSIONI
  77. 77. Conclusioni R3 TREESSicurezza delle aree verdi e tracciabilità Informazione e documentazione Efficienza nella gestione Quantificazione e ottimizzazione dei servizi ecosistemici Integrazione con nuove tecnologie (robotica, dati satellitari, Sensoristica) Partecipazione dei cittadini
  78. 78. Chi utilizza R3 TREES? Oltre150 clienti in Italia, Svizzera, Austria, Polonia, Russia, Taiwan, Ucraina tra cui: • Pubbliche amministrazioni • Imprese di servizi • Professionisti • Società di infrastrutture
  79. 79. Maggiori informazioni su: www.r3-trees.com Via Johann Kravogl, 2 - 39012 Merano (BZ) - Italy Tel. +39 0473 494949 - Fax +39 0473 069902 E-mail: info@r3-gis.com

×