O slideshow foi denunciado.
Utilizamos seu perfil e dados de atividades no LinkedIn para personalizar e exibir anúncios mais relevantes. Altere suas preferências de anúncios quando desejar.

Cyberbullismo ordine psicologi

Presentazione del libro "Il Metodo Anti-Cyberbullismo" di Claudia Sposini

  • Entre para ver os comentários

  • Seja a primeira pessoa a gostar disto

Cyberbullismo ordine psicologi

  1. 1. CLAUDIA SPOSINI I L M E T O D O A N T I - C Y B E R B U L L I S M O www.claudiasposini.com
  2. 2. Prevaricazioni e prepotenze tra coetanei messe in atto attraverso e-mail, sms, chat, blog, Social Network, immagini e/o video diffusi in Rete. C Y B E R B U L L I S M O C O M P R E N D E
  3. 3. - Assenza di relazione tra bullo e vittima - Anonimato - Assenza di empatia - Mancanza di limiti spazio- temporali E L E M E N T I D I S T I N T I V I D E L C Y B E R - B U L L I S M O
  4. 4. Molestie, offese, furto di identità altrui, diffamazione, esclusione, diffusione di informazioni riservate, perseguitare, happy slapping, porn revenge A Z I O N I D E L C Y B E R B U L L O
  5. 5. Dossier Telefono Azzurro (2016) - il fenomeno è più diffuso al Nord Italia (57% dei casi nazionali) - prevalenza delle vittime di nazionalità italiana (85%) - femmine vittime di cyberbullismo (70%) - trend in crescita: vittime-bambini sempre più piccoli, anche di 5 anni (22% dei casi) Q U A N T O È D I F F U S O I L C Y B E R B U L L I S M O
  6. 6. bassa autostima, depressione, ansia, paure, problemi di rendimento scolastico, problemi relazionali, pensieri di suicidio nei casi più gravi. C O N S E G U E N Z E S U L L A V I T T I M A
  7. 7. - utilizzo eccessivo di Internet - accesso alla rete senza controllo degli adulti - partecipazione a gruppi online particolare (es. quelli che incitano alla violenza) - utilizzo di videogiochi violenti C O M E A G I S C E I L C Y B E R B U L L O
  8. 8. -non dare informazioni personali - non condividere le proprie password - non accettare incontri di persona con qualcuno conosciuto online - non rispondere a messaggi che fanno sentire a disagio - non utilizzare un linguaggio offensivo P R E V E N Z I O N E
  9. 9. - coinvolgere gli adulti, responsabilizzando genitori e insegnanti - promuovere le capacità relazionali: empatia, assertività, rispetto, senso critico - intervento psicologico A Z I O N I E F F I C A C I
  10. 10. www.claudiasposini.com Gruppo Facebook Cyberbullismo, Adolescenza e Psicologia dei Nuovi Media G R A Z I E D E L L ' A T T E N Z I O N E !

×