O slideshow foi denunciado.
Utilizamos seu perfil e dados de atividades no LinkedIn para personalizar e exibir anúncios mais relevantes. Altere suas preferências de anúncios quando desejar.

Introduzione alle social media relations ottobre 2013

406 visualizações

Publicada em

Publicada em: Mídias sociais
  • Seja o primeiro a comentar

Introduzione alle social media relations ottobre 2013

  1. 1. Introduzione alle Social Media Relations V e r o n a - 2 2 . 1 0 . 2 0 1 3
  2. 2. ITALIANI SUI SOCIAL
  3. 3. ITALIANI IN RETE 69,8% dei connessi al web (il 44,3 degli Italiani!) 61% dei connessi al web (il 38,7 degli Italiani!) “La funzione di Internet maggiormente utilizzata nella vita quotidiana è la ricerca di informazioni su aziende, prodotti, servizi: lo fa il 43,2% degli italiani” 11° Rapporto CENSIS/UCSI sulla Comunicazione, 11 ottobre 2013
  4. 4. ITALIANI IN RETE
  5. 5. ITALIANI SUI SOCIAL
  6. 6. ITALIANI IN RETE
  7. 7. ONLINE MEDIA MIX “Social” non significa solo facebook e twitter…
  8. 8. xxxx
  9. 9. ONLINE MEDIA MIX Bisogna quindi costruire la propria presenza in Rete… (e dedicarci tempo, ogni giorno)
  10. 10. ONLINE MEDIA MIX
  11. 11. Ma è necessario un cambio di paradigma (o di mentalità)…
  12. 12. UN NUOVO APPROCCIO Modello Tradizionale Visibilità Immagine Comunicazione Modello Relazionale Popolarità Reputazione Relazione
  13. 13. Bene, mi hai convinto, ma quindi da dove comincio?
  14. 14. (UN) SOCIAL MEDIA STRATEGY CANVAS
  15. 15. DO’s _crea contenuti interessanti _usa un linguaggio adeguato _rispondi in tempi brevi (le persone sui social media si aspettano e apprezzano la velocità nelle risposte)
  16. 16. DO’s _pianifica e programma tutto, ma tieniti pronto ad improvvisare _crea un database di fonti a cui attingere _traduci in tuoi obiettivi di business in metriche sociali misurabili _ascolta la Rete e partecipa alla conversazione _non limitarti alla comunicazione di prodotto e comunque declinala sempre per il contesto in cui comunichi (ovvero non diventare un social spammer) _cerca di essere sempre presente, no a operazioni “one shot” _dai visibilità ai tuoi canali social
  17. 17. DONT’S _affidare i social media allo stagista _creare un solo contenuto e postarlo su tutti i social _chiedere senza mai dare (contenuti, attenzione, …) _non rispondere _prenderla sul personale quando ricevi delle critiche _farti trovare impreparato ad una crisi _limitarti a facebook _trascurare le immagini (non necessariamente professionali)
  18. 18. DONT’S _ignorare gli insight (le statistiche) dei tuoi canali social _comprare fan o follower _partire dalla tecnologia (la Rete è fatta di persone) _limitare l’uso dei social media al team marketing _decidere di non usare i social media (tanto ci siete già…) _essere poco trasparente _trascurare i contenuti (e la SEO) del caro vecchio sito aziendale _pensare di essere più furbo di Google
  19. 19. BEST PRACTICE Kern & Sohn KitKat e Oreo Bodyform
  20. 20. WORST PRACTICE Saatchi&Saatchi Oreo Enel
  21. 21. WORST PRACTICE BRITISH GAS http://econsultancy.com/it/blog/63631-the-british-gas-twitter-meltdownwhat-could-askbg-have-done-better CYNAR http://www.techeconomy.it/2013/05/18/il-finale-amaro-della-campagnasocial-di-cynar BRITISH AIRWAYS http://consumerist.com/2013/09/03/man-buys-promoted-tweet-to-ventfrustration-at-british-airways-over-lost-luggage/
  22. 22. GRAZIE! Stefania Mercuri Director team Digital PR - MY PR @stefaniamercuri linkedin.com/in/stefania-mercuri behindreputation.com Francesco Corona Senior Consultant & Digital Strategist - MY PR @fracoro linkedin.com/in/francescocorona behindreputation.com
  23. 23. FORMAZIONE & AGGIORNAMENTO Daniele Chieffi Responsabile ufficio stampa web - ENI SPA @DanieleChieffi linkedin.com/in/danielechieffi http://www.olmr.it/

×