O slideshow foi denunciado.
Utilizamos seu perfil e dados de atividades no LinkedIn para personalizar e exibir anúncios mais relevantes. Altere suas preferências de anúncios quando desejar.

L'inverno dell'università italiana

4.832 visualizações

Publicada em

la prevista grande manifestazione proposta dalla CRUI per riaffermare il ruolo dell'università (o forse per tenere i docenti un po' più tranquilli nel momento clou del dibattito sulla VQR) si limiterà a Milano a una mezza giornata di dibattiti lontano dal Poli. La locandina dell'evento milanese nemmeno ne cita le motivazioni. Certo il ministro resterà impressionato da una simile "prova di forza", ma purtroppo molti di noi e tutti i nostri studenti non vi potranno partecipare.
Vi propongo quindi una nostra iniziativa fai-da-te, per la quale ho preparato solo sette slide powerpoint che riassumono la situazione di finanziamenti, ruolo e situazione dei docenti dell'università italiana. Le potete scaricare da:

http://home.deib.polimi.it/guariso/inverno universita.pptx

L'idea è, dopo averle corrette e modificate a vostro piacimento, di dedicare 10 minuti di un quarto d'ora accademico di lunedì 21 marzo e farle vedere agli studenti, per illustrare i motivi del nostro disagio e cercare di coinvolgerli nella battaglia per un'università (e quindi un paese) migliore.
Stante la situazione evidenziata nelle slide, mi sembra che il titolo più opportuno sia "L'inverno dell'università", ma ovviamente potete modificare anche questo.
Buon lavoro!

Publicada em: Educação
  • Dating direct: ♥♥♥ http://bit.ly/2Qu6Caa ♥♥♥
       Responder 
    Tem certeza que deseja  Sim  Não
    Insira sua mensagem aqui
  • Follow the link, new dating source: ❤❤❤ http://bit.ly/2Qu6Caa ❤❤❤
       Responder 
    Tem certeza que deseja  Sim  Não
    Insira sua mensagem aqui
  • Seja a primeira pessoa a gostar disto

L'inverno dell'università italiana

  1. 1. L’inverno dell’università italiana • Finanziamenti • Laureati • Produttività • Scatti stipendiali • ANVUR e VQR
  2. 2. Fondo di finanziamento ordinario (FFO) Fonte: MIUR -Elaborazione: Università La Sapienza di Roma Moratti Mussi Gelmini Profumo Carrozza Giannini
  3. 3. La spesa italiana in educazione universitaria in proporzione al PIL è al penultimo posto nell’OCSE (ultimo il Lussemburgo) e circa la metà della media EU
  4. 4. Siamo all’ultimo posto in Europa per percentuale di laureati nella fascia 30-34 anni (UK 47%, Grecia 35%, Italia 22%)
  5. 5. Il numero di articoli scientifici per M$ è pari a UK e supera USA, CAN, D, F, JPN Il numero di citazioni per M$ è pari a USA e supera CAN, D, F, JPN
  6. 6. Giuseppe De Nicolao (Univ. di Pavia) - La parabola della valutazione: da toccasana a ostaggio. Gli scatti stipendiali dei docenti universitari (unica categoria del pubblico impiego) sono stati bloccati dal 2011 al 2015 compresi Non vengono risparmiati solo i soldi degli scatti dei 5 anni di blocco. Vengono risparmiati per tutta la vita lavorativa, sul TFR e sulla pensione. Trascurando interessi e inflazione ciò significa una perdita netta di 40/45 k€ ogni 10 anni. I più danneggiati sono i più giovani (che hanno davanti una carriera più lunga). Decreto-Legge n. 78/2010 Misure urgenti in materiadi stabilizzazionefinanziaria e di competitivitàeconomica, poi convertito, con modificazioni,dallaleggen. 122/2010. $ tempo
  7. 7. Nel 2006 è costituita l’Agenzia per la Valutazione del Sistema Universitario-ANVUR (regolamento nel 2010) che periodicamente procede a una Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) Il costo della VQR è stimato in circa 300 M€, più del doppio del finanziamento alla ricerca nel periodo di valutazione 2011-2014 (cfr. www.roars.it) E la didattica?

×