O slideshow foi denunciado.
Utilizamos seu perfil e dados de atividades no LinkedIn para personalizar e exibir anúncios mais relevantes. Altere suas preferências de anúncios quando desejar.

Brochure libroscopio 2014 x web

891 visualizações

Publicada em

v

Publicada em: Indústria automotiva
  • Seja o primeiro a comentar

Brochure libroscopio 2014 x web

  1. 1. ri-creazioni Molte volte l’impegno che gli uomini mettono in attività che sembrano assolutamente gratuite, senz’altro fine che il divertimento o la soddisfazione di risolvere un problema difficile, si rivela essenziale in un ambito che nessuno aveva previsto, con conseguenze che portano lontano. Questo è vero per poesia e arte, come è vero per la scienza e la tecnologia. Italo Calvino “ ” sesta edizione 2014 per leggere in chiave creativa la RICERCA e l’ARTE DI VIVERE
  2. 2. programma venerdì 21 novembre sabato 22 novembre Palazzo della Cultura ARTE, SCIENZA E IMPRENDITORIA: QUALI MODELLI PER QUALI VALORI Valeria Cantoni Art for business Michele Fazio Skyline, telerilevamento per l’agricoltura ore 18.30 Sala Consiliare del Municipio Saluti Giuseppe Sozio Sindaco Comune di Noicàttaro Intervengono Antonio Felice Uricchio Rettore Università degli Studi di Bari Aldo Moro Paolo Comentale Presidente Associazione Presìdi del libro ore 18.00 UTILITÀ – E MAGARI PROFITTO! – DEI SAPERI INUTILI Gilberto Corbellini Nuccio Ordine Eva Milella Alessandro Sannino Modera Pino Donghi 2
  3. 3. programma Giusy Ottonelli Impact Hub Bari Mariangela Stoppa Green skin. Verso una bio-industria ambientalmente, economicamente e socialmente sostenibile Christian Zoli Motivazione e coinvolgimento Intervengono Eva Milella Start Cup, da un’idea brillante un’impresa di successo Guglielmo Minervini Bollenti Spiriti: la Regione si attiva per i giovani pugliesi Modera Pino Donghi 3 domenica 23 novembre Palazzo della Cultura Caffè scientifico L’ALFABETO DEI RIFIUTI Prima Sessione Non bruciamo il futuro Rossano Ercolini Lorenzo Nicastro Seconda Sessione Il rifiuto dei rifiuti Giovanni Pallottino Angelo Tursi Modera Edoardo Altomare ore 17.00
  4. 4. mercoledì 26 novembre giovedì 27 novembre 4 programma Palazzo della Cultura A CHE GIOCO GIOCHIAMO? Ermanno Bencivenga Davide Coero Borga Modera Edoardo Altomare ore 18.30 venerdì 28 novembre Sala Consiliare del Municipio FISICA SOGNANTE Spettacolo di divulgazione scientifica di e con Federico Benuzzi ore 19.30 Palazzo della Cultura IL PATRIMONIO CULTURALE. ISTRUZIONI PER L’USO DEL FUTURO Tomaso Montanari Angela Barbanente Modera Nicola Signorile ore 18.30
  5. 5. labo-ratori
  6. 6. sabato 29 novembre 6 LABORATORI INTERATTIVI I laboratori programmati sono aperti a tutti. Nella mattinata sono destinati in modo particolare alle classi di scuola primaria e scuola secondaria di I e II grado, su prenotazione. Planetario Il Planetario di Bari di Pierluigi Catizone I fenomeni fisici quotidiani: li scopriamo giocando! Domenico di Bari, Dipartimento di Fisica - Università di Bari ore 9.00 • ore 10.30 • ore 12.00 • ore 15.00 • ore 16.30 Scultura classica in ambiente digitale Vito Birardi, 3D modeler Strumentazione informatica concessa dall’Istituto Pertini-Montale - Rutigliano ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 La scienza in moto Cittadella Mediterranea della Scienza - Bari ore 9.00 • ore 10.30 • ore 12.00 • ore 15.00 • ore 16.30 Morwen’s Curse Presentazione e dimostrazione a cura di Studio Glorious dalle ore 16.00 Stampa 3D. Realizzare idee con un click SmartLab - Bari ore 9.00 • ore 11.00 • ore 15.30 • ore 20.00 Utile o inutile? Il mondo degli insetti Daniele Cornara e Nicola Tagarelli Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti, sez. di Entomologia - Università di Bari ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Cucina molecolare Life Learning Center - Bologna ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Il giardino in bottiglia. Alla scoperta della micropropagazione dei vegetali Antonietta Campanale, Istituto di Virologia Vegetale - CNR Bari ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Piccoli, brutti e cattivi: i virus all’attacco delle piante Massimiliano Morelli, Istituto per la Protezione Sostenibile dalle ore 9.00 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 laboratori
  7. 7. 7 laboratori delle Piante - CNR Bari • Giusy D’Attoma, Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti - Università di Bari ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 RI-Gioco Chiara Binetti, animatrice ludica ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Differenzia con me Isola Ecologica E.M.S. - Lecce ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Lipasi e amilasi Life Learning Center - Bologna ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Itinerario matematico in Puglia: gastronomia e tradizioni Sandra Lucente, Dipartimento di Matematica - Università di Bari ore 9.00 • ore 10.15 • ore 11.30 • ore 15.00 • ore 16.30 Dipingere con i colori della natura Life Learning Center - Bologna ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Progetto Astro: un robottino per la didattica e per l’autismo eResult - Foggia ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Emozioni in gioco Nicoletta Di Masi, psicologa ore 9.00 • ore 10.15 • ore 11.30 • ore 15.00 • ore 16.30 Artigianato digitale. Giochiamo con Arduino Carlo Guarnieri, ricercatore Ingegneria Elettronica ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Lama Giotta: un bosco inutile? Visita guidata Marino Caringella, Associazione La Salsapariglia - Noicàttaro ore 10.00 • 14.30 Magikomio di Mago Vago Differenzia con me Isola Ecologica E.M.S. - Lecce ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 La vita in una goccia d’acqua Pietro Pellegrino Liceo San Benedetto - Conversano – Vito Laghezza I.C. S. Giovanni Bosco 2 Gr. - Polignano ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22
  8. 8. 8 laboratori Percorsi culturali e tecnologici per la cura e il rispetto dell’ambiente Francesco Ciavarella, Laura Cosso, Marika De Meo, Consuelo Rodriguez, IISS G. Marconi - Bari ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 Magica chimica Maria G. Palazzo, Giovanni Fanelli, Giuseppe Gonnella, ITIS L. Dell’Erba - Castellana Grotte ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 La robotica per la fisica Giuseppe Spalierno, Maria Altieri, ITT “M.Panetti”, Bari ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.15 Experimenta. Lo spettacolo della scienza Cittadella della scienza - Bari ore 9.00 • ore 10.30 • ore 11.45 • ore 15.00 • ore 16.30 La scienza dei giocattoli FORMATH - Bologna ore 9.00 • ore 10.30 • ore 12.00 • ore 15.00 • ore 16.30 Cambiamo l’aria ai film Cenere di Stelle – Cinema, fumo e adolescenti Edoardo Altomare, Domenico Galetta Ore 10.30 Percorsi per un’economia felice Carlo Carzan ore 9.00 • ore 11.15 Fisica Sognante Conferenza-spettacolo di e con Federico Benuzzi ore 10.30 E ANCORA... Speed Science Tu chiedi e la scienza risponde Palazzo della Cultura ore 10.00 Noemi Cavallo, Biotecnologie e Microbiologia applicate agli alimenti e all’alimentazione umana •Claudia Catacchio, Genetica ed Evoluzione •Giuliana Galati, Fisica nucleare •Fabio Anaclerio, Cromosomi e malattie genetiche ore 16,00 Matteo Anaclerio, Biodiversità di specie spontanee commestibili • Carlo Porfido, Diagnostica dei beni culturali •Ilaria Passeri, Farmaco ecovigilanza •Mariella Vegliante, Biologia molecolare e tumori •Mario Ventura, Genetica ed Evoluzione Letture itineranti a cura di Monica Contini 23 24 25 26 27 28 29 30
  9. 9. 9 laboratori Chess Land Il campo di battaglia dove metti in gioco la tua mente A.S.D. Circolo Scacchistico Nojano Piazza Umberto I ore 16,00 33 GI_RI Giochi Ri-creattivi Michele Napoletano Via Carmine ore 16.00 Sostenibilità, agricoltura intensiva e sicurezza agroalimentare Claudio Cocozza e Vittorio Filì Palazzo della Cultura ore 18.30 Introduce Silvia Dipinto Caffè Ludico-Scientifico Da grande sarò un genio Special personal trainer: Carlo Carzan Palazzo della Cultura ore 20.00 Introduce Silvia Dipinto LIBROSCOPIO A SCUOLA Giovedì 13 novembre dalle ore 15.00 alle ore 19.00 le scuole De Gasperi, Desimini, Pascoli-Parchitello, Gramsci- Pende di Noicàttaro, Pertini-Montale, Manzoni, Moro e Settanni di Rutigliano aprono al pubblico i laboratori scientifici scolastici dalle ore 16.00 alle ore 18.00 la scuola Alpi di Rutigliano conduce esperimenti scientifici al Palazzo della Cultura dal 21 al 28 novembre dalle ore 17.00 alle ore 19.00 Concorso-mostra “Prendiamoci cura della nostra città” a cura dell’associazione Il Parnaso di Noicàttaro e di Ecofesta Puglia Premiazione sabato 29 novembre ore 18.00 Palazzo della Cultura LETTURE AL LIBROSCOPIO 20 novembre Ore 9.00, ore 10.00, ore 11.00 Letture a cura di Mariella Dibattista presso la libreria amica dei Presìdi L’Abbecedario via Carmine 199 N.B.: i numeri si riferiscono ai siti dei laboratori (v. cartina)
  10. 10. relatori
  11. 11. 11 relatori Edoardo Altomare Medico specializzato in oncologia, è attualmente responsabile dell’Unità operativa per la Formazione della ASL di Bari. Scrittore e divulgatore scientifico, è docente di Medicina Narrativa e Comunicazione presso il master di secondo livello in “Bioe-tica e consulenza filosofica” del-l’Università di Bari per la formazione di medici attenti alla relazione tera-peutica, capaci di prendersi cura non solo della malattia ma anche del malato con tutto il suo mondo emozionale. Angela Barbanente È Professore Ordinario di Tecnica Urbanistica e Pianificazione Territo-riale nel Politecnico di Bari. Dal 2005 è Assessore alla Qualità del Territo-rio della Regione Puglia; dal 2010 le precedenti deleghe all’Urbanistica, al Paesaggio e alle Politiche abitative sono state integrate dalle deleghe ai Beni Culturali e Aree Protette. È stata ricercatrice del CNR presso l’Istituto per la Residenza e le Infra-strutture Sociali di Bari e ha svolto attività di ricerca e didattica al-l’estero; è stata membro del Consi-glio direttivo e della Giunta dell’Isti-tuto Nazionale di Urbanistica, nonché componente dei comitati scientifici e delle redazioni di molte riviste specializzate. È autrice di nu-merose pubblicazioni con editori nazionali e internazionali. Ermanno Bencivenga È ordinario di Filosofia alla University of California, ad Irvine. Autore di nu-merosi saggi di logica, estetica, filo-sofia del linguaggio e storia della fi-losofia, ha fondato e diretto per trent’anni la rivista internazionale di filosofia Topoi. Uno dei suoi interessi di studio è l’agire ludico dell’uomo, che si trasforma in esperienza pas-siva e ripetitiva via via che si perde il senso profondo del gioco libero e creativo, ormai trasposto in una di-mensione organizzata e industrializ-zata. Collabora con Il Sole 24 ore. Federico Benuzzi Fisico, docente di Matematica e Fi-sica, attore professionista, esperto di relazioni tra fisica, matematica e gio-coleria tecnica, fonde le sue due anime di artista e di scienziato in conferenze-spettacoli per teatri, scuole e festival della scienza. Alter-nando il tono cattedratico alla per-formance stravagante, propone al pubblico riflessioni più o meno ap-profondite sulle leggi fisiche che go-vernano gli esercizi tecnici di gioco-leria e gli strumenti matematici che li descrivono. Valeria Cantoni È docente di Gestione degli Eventi Espositivi e del corso di Arte & Im-presa presso l’Università Cattolica di Milano; ideatrice e responsabile scientifico del Master in Arts & cul-tural skills for management alla Luiss Business School di Roma; cofonda-trice della società di consulenza cul-turale alle imprese Trivioquadrivio, di cui è amministratore delegato con la responsabilità dell’area Cultura. Pre-sidente di Art For Business, associa-zione non profit che svolge intensa attività di ricerca sui rapporti tra arte impresa e territorio, promuove progetti mirati allo sviluppo di una nuova cultura d’impresa basata sul-l’Arte. Carlo Carzan Scrittore, specializzato nella didattica ludica, si occupa della formazione di docenti e operatori ludici e di labo-ratori con i bambini, collaborando con enti pubblici e privati e case editrici e partecipando a festival di letteratura e di animazione ludica. Vincitore del premio Andersen2009 per la promozione della lettura con l’Associazione “Così per gioco” di cui è stato fondatore, si ritiene un lu-
  12. 12. 12 relatori domastro che crede profondamente nel gioco come strumento di cre-scita e di formazione e nell’anima-zione alla lettura come strumento di sviluppo emotivo e cognitivo. Claudio Cocozza Ricercatore presso il Dipartimento di Biologia e Chimica Agro-Fore-stale ed Ambientale dell’Università di Bari, nei suoi studi di scienza del suolo si interessa in modo partico-lare di trasformazione e utilizzo di matrici organiche di origine diversa, della caratterizzazione di sostanza organica naturale ed umificata nei di-versi comparti ambientali, della ca-ratterizzazione di suoli organici ri-guardo ai processi di umificazione e di accumulo di elementi traccia. Davide Coero Borga Scienziato del giocattolo, si occupa di scienza, tecnologia, ricerca, am-biente e salute. Progetta e produce exhibit, giochi e giocattoli. Nel 2011 elabora l’idea di DMOSTRA La scienza prende forma, un’officina crea-tiva dove si disegnano e producono oggetti, si immaginano nuovi lin-guaggi, grammatiche, percorsi. Come DMOSTRA lavora con musei, festival, enti, scuole, aziende, tenendo le fila di contenuti, design, allestimenti, ani-mazione, aspetti editoriali e rac-conti di storie nuove. È componente della redazione di Nautilus-RaiScuola. Gilberto Corbellini Insegna Storia della Medicina, Bioe-tica ed Epistemologia Medica al-l’Università “La Sapienza” di Roma. Ha pubblicato numerosi saggi, in am-bito nazionale e internazionale, sulla storia e sulla filosofia delle scienze biomediche del Novecento, sulle istanze etiche e politiche poste dai più recenti avanzamenti conoscitivi e applicativi della Medicina. È copre-sidente della rivista Darwin e colla-bora con il supplemento domenicale de Il Sole 24 ore. Domenico Di Bari Professore associato presso il Di-partimento Interateneo di Fisica di Bari, ha conseguito nel 1993 il Ph.D. in Fisica a Bari. Il suo prevalente campo di ricerca è la Fisica Speri-mentale delle Alte Energie, con par-ticolare riferimento alla ricerca sulle interazioni tra ioni pesanti ultrarela-tivistici. Ha ricoperto ruoli di re-sponsabilità nell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare: responsabile lo-cale dell’esperimento ALICE ad LHC del Cern di Ginevra; respon-sabile nazionale del progetto High MomentuM Particle Identification De-tector, rivelatore utilizzato in ALICE; coordinatore del gruppo III INFN-Bari. È responsabile del TIER-2 di ALICE-Bari e coordinatore dei Corsi di Studio di Fisica dell’Univer-sità di Bari. Pino Donghi Semiologo, già docente e ricerca-tore presso il Dipartimento di Se-miotica Performing Arts dell’American College of Rome (Charleston, West Virginia), Segretario Generale della Fondazione Sigma-tau dal 1994 al 2010, editor di Spoletoscienza per ven-titré edizioni, è esperto di divulga-zione e politica della scienza. Insegna Modelli psicosociali della Comuni-cazione della Scienza all’Università di Bergamo e per la specialistica in Co-municazione Biomedica a “La Sa-pienza” di Roma. È collaboratore alla messa in scena di Infinities e co-autore di Biblioetica, due spettacoli di Luca Ronconi che portano sul pal-coscenico il pensiero scientifico. Rossano Ercolini Insegnante elementare in provincia di Lucca, negli anni Settanta fonda l’associazione Ambiente e Futuro, di cui è tuttora Presidente, con l’obiet-tivo di informare la comunità sui ri-schi ambientali derivanti dall’attiva-zione degli inceneritori e di proporre strategie alternative nella
  13. 13. 13 relatori gestione dei rifiuti. Con le iniziative del suo Centro di ricerca Rifiuti Zero nell’ultimo decennio ha coinvolto 117 comuni italiani nel riciclaggio dei rifiuti. Per il suo impegno come attivista ed educatore, vince -primo italiano- il Goldman Environmental Prize 2013, un riconoscimento con-siderato il Nobel dell’ecologia, asse-gnato annualmente a persone pro-venienti dai sei continenti che si siano distinte per il loro impegno in favore dell’ambiente. È Presidente di Zero Waste Europe. Michele Fazio Michele Fazio è, insieme a Luigi De Cesare, socio fondatore di Skyline, una società che si occupa di inge-gneria aerospaziale, progettazione e sviluppo di aeromobili a pilotaggio remoto, per l’utilizzo di tecnologie multispettrali nel monitoraggio in agricoltura finalizzato alla diagno-stica ambientale. Membro del Con-siglio Direttivo di Assorpas, Skyline è altresì coinvolta in tavoli tecnici in-ternazionali su temi importanti quali la privacy e l’integrazione nello spa-zio aereo civile. Attualmente la so-cietà è impegnata nelle procedure per il riconoscimento da parte di ENAC come organizzazione auto-rizzata alla formazione e alla consu-lenza. Vittorio Filì È Presidente dell’ARPTRA, L’Asso-ciazione Regionale Pugliese dei Tec-nici e Ricercatori in Agricoltura pre-sente sul territorio pugliese, con molte iniziative, da circa 25 anni. Im-pegnato professionalmente per oltre trent’anni nella ricerca e nello svi-luppo delle società Ciba-Geigy, No-vartis e Syngenta Crop Protection, ha ri-volto la sua attenzione alla divulgazione scientifica, alla forma-zione e all’aggiornamento dei giovani tecnici nell’ambito dell’agricoltura ecosostenibile, orientando alla fito-iatria consapevole, all’uso responsa-bile degli agrofarmaci, all’innovazione tecnica che garantisce la sicurezza alimentare. Domenico Galetta Medico chirurgo, specializzato in Chirurgia Toracica, è docente di corsi elettivi all’Università di Milano. Si è particolarmente dedicato alle problematiche inerenti i tumori pol-monari ed è Vicedirettore della Di-visione di Chirurgia Toracica del-l’Istituto Europeo di Oncologia, membro della American Society of Clinical Oncology, dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica, della Società Italiana di Prevenzione Dia-gnosi e Terapia dei Tumori, del Co-mitato di redazione della rivista di Oncologia GOIM. Eva Milella Nominata dalla Giunta regionale pu-gliese nuovo Presidente dell’ARTI, è da sempre protagonista di progetti di ricerca e di sviluppo industriale e ricopre numerosi incarichi presso organizzazioni pubbliche e private. È Presidente del Distretto Tecnolo-gico sull’ingegneria dei materiali po-limerici e compositi della Regione Campania (IMAST), responsabile del programma “Soluzioni innovative in materia di valutazione, controllo e ottimizzazione dei processi di ge-stione, funzionamento e valorizza-zione della governance dell’Ente” al Consiglio Nazionale delle Ricerche, Presidente dell’ADiTe (Associazione dei Distretti Tecnologici), autrice di un brevetto e di articoli scientifici e monografie. Guglielmo Minervini Professore di Informatica, intra-prende l’impegno politico e culturale da giovanissimo nel mondo del vo-lontariato, diventa consigliere na-zionale di Pax Christi, promuove la na-scita della casa editrice La Meridiana di cui è Direttore Editoriale. Già sin-
  14. 14. 14 relatori daco di Molfetta (premio nazionale “Luciano Lama”), nel 2005 e nel 2010 viene eletto consigliere alla Regione Puglia. Come Assessore alla Trasparenza e Cittadinanza attiva con deleghe – fra le altre – a Sport e Politiche giovanili e Gestione delle risorse umane, si fa promotore di iniziative innovative quali Bollenti Spi-riti, la legge sulla trasparenza, il bando per il riuso sociale dei beni confiscati alla mafia, la legge sullo sport per tutti, la riorganizzazione degli uffici regionali. Tomaso Montanari Storico dell’arte, insegna presso l’Università “Federico II” di Napoli, è autore di libri e innumerevoli saggi in riviste scientifiche nazionali e in-ternazionali, scrive per Il Fatto Quo-tidiano e per l’edizione del Mezzo-giorno del Corriere della Sera. Ha ricevuto premi nazionali e onorifi-cenze per il suo impegno a favore della tutela del patrimonio storico, artistico, naturale, paesaggistico. Lorenzo Nicastro Laureato in giurisprudenza, avvocato, magistrato di Cassazione, presidente di sezione della Commissione Tri-butaria Regionale della Puglia, giudice della Commissione Tributaria Cen-trale della Puglia, nel 2010 chiede di essere collocato in aspettativa e si candida alle elezioni regionali. Eletto nella circoscrizione di Bari per la li-sta Italia del valori, è Assessore alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia. Nuccio Ordine Professore ordinario di Letteratura Italiana nell’Università della Calabria, autore di numerose pubblicazioni tradotte in undici lingue, è noto in ambito internazionale per i suoi studi su Giordano Bruno e sul Ri-nascimento. Fellow dell’Harvard Uni-versity Center for Italian Renaissance Studies e della Alexander von Hum-boldt Stiftung, Membro d’Onore del-l’Istituto di Filosofia dell’Accademia Russa delle Scienze, è stato Visiting Professor in diversi istituti di ricerca e università negli Stati Uniti e in Eu-ropa. È stato insignito di onorifi-cenze in Francia e in Italia e ha rice-vuto una laurea honoris causa nell’Universidade Federal do Rio Grande do Sul di Porto Alegre. In Fran-cia dirige, con Y. Hersant, tre collane di classici (Les Belles Lettres) e in Ita-lia la collana Classici della letteratura europea (Bompiani). Collabora alle pagine culturali del Corriere della Sera. Giusy Ottonelli Laureata presso la Facoltà di Archi-tettura di Bari, ha lavorato per un lungo periodo a Barcellona nella progettazione di spazi di lavoro in-novativi, entrando a far parte del gruppo El Local 48 e successiva-mente dell’Estudio Nomada per il progetto Ink The Sky. Contagiata dal virus di Impact Hub, coltiva l’idea di realizzarlo a Bari e, insieme ad altri quattro giovani intraprendenti ani-mati dall’obiettivo di innovazione sociale sul territorio, riesce a creare lo spazio di coworking all’interno della Fiera del Levante. Giovanni Pallottino Già professore ordinario di Elettro-nica presso il dipartimento di Fisica dell’Università “La Sapienza” di Roma, è ricercatore associato senior alla sezione INFN Roma 1. Si è de-dicato per decenni a ricerche speri-mentali per la rivelazione delle onde gravitazionali previste dalla teoria della relatività generale; ha contri-buito alla realizzazione dei rivelatori Explorer al CERN di Ginevra e Nau-tilus ai laboratori INFN di Frascati.. Si interessa di didattica e divulgazione della scienza e delle tecnologie ed è autore di libri, di molti articoli pub-blicati su giornali e riviste interna-zionali, di testi per le scuole. Attento alle problematiche emergenti ri-guardo all’energia e all’ambiente,
  15. 15. 15 relatori propone una fisica della sobrietà per la formazione di cittadini più consa-pevoli nel consumo energetico. Alessandro Sannino Ingegnere chimico, consegue nel 2000 il PhD in Ingegneria dei Mate-riali presso l’Università di Napoli e Seattle. Attualmente è ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università di Lecce e presso l’Università “Vita-Sa-lute San Raffaele” di Milano, dove coordina ricerche di neuropatologia; è inoltre Visiting Scientist presso il MIT di Cambride (USA), socio fon-datore e consigliere di amministra-zione di Accademica Lifescience. Esperto nel settore dei polimeri, dei biomateriali e delle plastiche biode-gradabili, svolge attività di coordina-mento e partecipazione a impor-tanti progetti di ricerca, ed è autore di brevetti internazionali e nazionali già registrati. Dalle sue ricerche su nuovi materiali, ha ideato progetti imprenditoriali da cui è derivata la costituzione, insieme ai suoi studenti e dottorandi, delle tre società spin off Gelesis, Silvertech e Typeone. Nicola Signorile Giornalista, è vicecapocronista della Gazzetta del Mezzogiorno. Critico di architettura, nei suoi libri e repor-tage si occupa della difesa dello spa-zio pubblico e della privatizzazione della città. Tra le sue pubblicazioni, un Atlante che seleziona e propone la valorizzazione di significativi esem-plari architettonici del patrimonio culturale barese. Mariangela Stoppa Ecodesigner specializzata in Biomi-metica, fondatrice dell’Associazione Biodesart impegnata nella diffusione di soluzioni progettuali bio-ispirate, ha collaborato a molti progetti in-novativi nel campo dell’ecososteni-bilità. Fa parte del team che ha fir-mato il progetto Green skin – l’ecopelle a base di cellulosa batte-rica ottenuta in colture acquose zuc-cherine provenienti da scarti agroa-limentari – realizzato nei laboratori della Cittadella della Ricerca colle-gata all’Università del Salento, in-sieme a Antonio Licciulli, Rossella Nisi, Concetta Martucci e Pasquale Cretì. Angelo Tursi Professore ordinario di Ecologia nel-l’Università di Bari, già Presidente della Società Italiana di Biologia Ma-rina, attualmente è Presidente del CoNISMa, il Consorzio Nazionale Interuniversitario che accomuna trenta università pubbliche nazionali in attività di ricerca ed applicazione nel campo delle Scienze del Mare. Svolge attività di coordinatore e re-sponsabile scientifico in progetti di ricerca nazionali e internazionali nel campo dell’ecologia, della biologia marina, della gestione delle risorse biologiche marine. È autore e coau-tore di innumerevoli pubblicazioni scientifiche. Christian Zoli Le sue competenze in psicologia co-gnitiva, neurolinguistica, economia comportamentale, comunicazione e game-design si intrecciano con il suo grande interesse per ogni forma di gioco, sfociando nella ricerca in Ga-mification, che approfondisce con i massimi esperti in università ameri-cane: la ludicizzazione ovvero l’appli-cazione delle dinamiche tipiche del gioco in contesti non ludici, per esempio nel marketing. Attualmente è il responsabile della Gamification di Visiotrade spa – un’azienda di Torino che si occupa di corporate barter e di moneta complementare nello scam-bio di beni o servizi tra imprese – ed è impegnato nella diffusione in Italia di questa materia nuova e rivolu-zionaria mediante i suoi libri, TED talk, articoli on-line, blog.

×