O slideshow foi denunciado.
Seu SlideShare está sendo baixado. ×

Psicologia e Psicoterapia attraverso il Corpo. Psicosomatica Applicata

Anúncio
Anúncio
Anúncio
Anúncio
Anúncio
Anúncio
Anúncio
Anúncio
Anúncio
Anúncio
Anúncio
Anúncio
Próximos SlideShares
LA FINE DE "L'UOMO IN PEZZI"
LA FINE DE "L'UOMO IN PEZZI"
Carregando em…3
×

Confira estes a seguir

1 de 62 Anúncio

Psicologia e Psicoterapia attraverso il Corpo. Psicosomatica Applicata

Baixar para ler offline

Slides della Conferenza interattiva tenutasi presso il Palalanzo di Alta Valle Intelvi (CO) il 23 luglio 2020 dal titolo
Psicologia e Psicoterapia attraverso il Corpo. Psicosomatica Applicata

Slides della Conferenza interattiva tenutasi presso il Palalanzo di Alta Valle Intelvi (CO) il 23 luglio 2020 dal titolo
Psicologia e Psicoterapia attraverso il Corpo. Psicosomatica Applicata

Anúncio
Anúncio

Mais Conteúdo rRelacionado

Diapositivos para si (20)

Semelhante a Psicologia e Psicoterapia attraverso il Corpo. Psicosomatica Applicata (20)

Anúncio

Mais de Lorenzo Capello (18)

Mais recentes (20)

Anúncio

Psicologia e Psicoterapia attraverso il Corpo. Psicosomatica Applicata

  1. 1. Lorenzo Paride Capello Medico Chirurgo, Specialista in Geriatria Omotossicologo, Diplomato in Medicina Biologica e Discipline Integrate Fondatore dell’ Olismologia Ricercatore indipendente, autore di libri, relatore in seminari e convegni, collaboratore di riviste Oltre all’attività professionale, insegna la sua Disciplina in corsi per Medici, Specialisti, Laureati dell’area sanitaria, Psicologi, Osteopati e Naturopati Fondatore del M.I.D.A.C.O.
  2. 2. Psicologia e Psicoterapia attraverso il Corpo Medicina Psico-Somatica Applicata Dott. Lorenzo Paride Capello
  3. 3. Faccio il medico da 46 anni. Ho fondato l'Olismologia, la esercito e la verifico quotidianamente da 20 anni. È una Disciplina UNIFICANTE, che offre una marcia in più a tutti i Professionisti della Salute a esclusivo vantaggio del Paziente. La VISIONE DIFFERENTE dell'essere umano e della malattia che introduce, i PUNTI DI VISTA NUOVI E LE SOLUZIONI TECNICHE che offre, integrano il modo di pensare e di agire della Medicina tradizionale. Nonostante le indubbie conquiste della Scienza e i meriti della Sanità, siamo tutti consapevoli che sono ancora tanti i malanni non compresi e non risolti. La gente, stanca di peregrinare tra Specialisti e laboratori di analisi, ha voglia di proposte e soluzioni concrete. L’Olismologia offre al Paziente un approccio che VA OLTRE GLI SCHEMI ABITUALI e dà risposta a molte richieste di salute della gente rimaste deluse. Sono grato all'Universo per avermi consegnato questa intuizione, e per avermi permesso di darle una forma concreta, efficace e - soprattutto - trasmissibile. La offro alla Medicina, e credo - e spero - di lasciarla dopo di me.
  4. 4. www.olismologia.it
  5. 5. vedi il video allegato
  6. 6. spiegherò com’è possibile CON LE SOLE MANI portare il Paziente a comprendere il significato dei propri disturbi, perché possa attuare i necessari cambiamenti che lo porteranno alla guarigione
  7. 7. La Medicina Psico-Somatica studia l‘inter-relazione tra la MENTE e le funzioni del CORPO Persegue il benessere globale della Persona e vuole curare l’Uomo come una unità in-divisibile di Struttura, Funzioni e Mente
  8. 8. Molti dei disturbi fisici che ci affliggono si esprimono sul Corpo, ma in realtà provengono dalla Mente sono le problematiche Psico → Somatizzate
  9. 9. Ansia, preoccupazione, paura, tristezza, delusione, sconforto, pessimismo, rabbia… sono stati d’animo che provocano in noi tutti accumulo di tensione, inutile spreco di energia… quello che comunemente chiamiamo STRESS
  10. 10. lo STRESS per la Medicina è una risposta benefica dell’organismo, necessaria per la sopravvivenza e per l’adattamento alla quotidianità. La parola è diventata negativa perché spesso siamo sottoposti a una quantità eccessiva e continua di situazioni stressanti: a uno STRESS DANNOSO che viene definito come DISTRESS. Il Distress favorisce molti disturbi del comportamento, e provoca anche vari sintomi e disfunzioni dei nostri organi.
  11. 11. Il Corpo ha una sua primitiva istintività e sopporta in continuazione tutto ciò che si oppone alla sua naturale istintività….
  12. 12. Il nostro organismo desidera soddisfare i propri bisogni, ma siamo sempre più costretti ad accettare limitazioni che sentiamo innaturali, ad adattarci anche quando ci costa molta fatica. la SOPPORTAZIONE provoca molti disturbi relazionali che inducono molte persone a ricorrere a prolungate cure psicologiche spesso superflue.
  13. 13. … si sopporta per amore, altruismo, abnegazione, bisogno, bontà, codardìa, cortesìa, comprensione, convenienza, dabbenaggine, debolezza, disperazione, dipendenza, educazione, generosità, gentilezza, inadeguatezza, ingenuità, intelligenza, ignoranza, insicurezza, magnanimità, necessità, oblatività, ottusità, passività, pigrizia, paura, principi religiosi, senso di inferiorità, senso del dovere, soggezione, sottomissione, tolleranza, ubbidienza…. Comunque sia, la sopportazione non è una scelta spontanea, immediata, sincera; è sempre una scelta ponderata, MENTALE… …. e intanto che la Mente ragiona, il Corpo accumula
  14. 14. la Mente accumula la SOPPORTAZIONE le Funzioni organiche accumulano l’INTOSSICAZIONE e la Struttura accumula la TENSIONE
  15. 15. Quali sono le conseguenze?
  16. 16. Nell’organismo si genera uno stato di “sovraccarico elettrico”, di iper-sensibilità e iper-eccitazione nervosa. è l’ ERETISMO una tensione di fondo che riduce il margine di tolleranza e provoca - insofferenza - irritabilità - inutile dispendio di energie che si manifestano spesso con sintomi ipocondriaci (insonnia, cefalea/emicrania, disturbi gastrici, dolori muscolari, fame d’aria, palpitazioni, crampi, eczemi, allergie, intolleranze e altro ancora)
  17. 17. L’Eretismo è “un lontanissimo parente” dell’epilessia: però non riguarda il cervello, ma gli altri organi (polmoni, cuore, intestino, vescica, muscoli). Quando questi vanno in tilt provocano fame d’aria, palpitazioni, sbalzi della pressione, colon irritabile, cistite “sine materia”, tic nervosi, fascicolazioni muscolari, dolori vari da tensione e altri sintomi…
  18. 18. l’immagine della brocca mostra come reagisce l’organismo quando eccessivi stimoli sgradevoli superano la sua capacità di mantenere lo stato di salute (= equilibrio, benessere) in condizione di sopportabilità in condizione di accumulo sintomi
  19. 19. altri semplici esempi chiarificatori problema
  20. 20. il Distress ha numerose cause
  21. 21. cause STRUTTURALI – contratture muscolari di origine psico-somatica (problemi relazionali) – postura alterata – malocclusione – lavori pesanti usuranti – artrosi, scoliosi – cicatrici disturbanti, esiti di traumi cause strutturali contratture psico-somatiche altre concause
  22. 22. cause EMOZIONALI • problemi relazionali • eccessivo autocontrollo • rabbia, risentimento, rancore, astio • sopportazione • ansia, tensione emotiva, pre-occupazione, • frustrazione, demotivazione, pessimismo, attese deluse, ecc… cause mentali self-control rabbia sopportazione altre concause
  23. 23. cause FUNZIONALI • ipereccitabilità nervosa (stato eretistico) • acidosi metabolica (alterazione del pH) • intossicazioni degli organi emuntori • squilibri ormonali • squilibri minerali • veleni voluttuari (alcool, fumo, tinte, belletti, farmaci per l’estetica) cause funzionali eretismo pH intossicazioni altre concause
  24. 24. Le emozioni negative - come si è visto - sono la causa più frequente di molti disturbi che si manifestano come sintomi sulla Struttura del Corpo, sulle Funzioni degli organi e sul piano Mentale Ogni sintomo comunica un MESSAGGIO !!
  25. 25. in Medicina PsicoSomatica è fondamentale comprendere i sintomi, ma è anche molto complesso in quanto le componenti organiche e psicologiche, istintive e razionali di un problema sono miste, e indefinite. Esistono molti testi per l’interpretazione dei disturbi psicosomatici, ma sono tutti diversi tra loro. Se ne deduce che non è ancora stata fatta chiarezza sul modo di tradurre il linguaggio del Corpo
  26. 26. e per tradurre correttamente IL LINGUAGGIO DEI SINTOMI con cui esso si esprime Quindi è necessario avere un canale appropriato per comunicare col Corpo il Metodo Olismologico ha un approccio diretto, concreto, obiettivo e ripetibile che mette in pratica la Medicina Psico  Somatica
  27. 27. si dice che “il Corpo parla”?
  28. 28. Ebbene, è vero con la Manipolazione Clinica Olismologica - basata sull’Anatomia e la Fisiologia Umana - il Corpo parla!
  29. 29. vediamo come
  30. 30. la PSICHIATRÌA ha un limite operativo. Dialoga con la Mente ma non col Corpo in cui essa abita!
  31. 31. in realtà è un organo-bersaglio che - al pari dei visceri - comunica con tutto il resto dell’organismo Questo perché in Medicina la STRUTTURA CORPOREA è ancora considerata un “apparato locomotore e di sostegno”
  32. 32. In tutti gli esseri umani a ogni emozione corrisponde un caratteristico atteggiamento muscolare del volto è la MIMICA FACCIALE
  33. 33. con lo stesso meccanismo, tutta la Struttura Corporea associa automaticamente alle varie emozioni posizioni che esprimono la nostra MIMICA POSTURALE
  34. 34. la mimica posturale è il risultato degli innumerevoli, inconsapevoli e impercettibili stati di tensione muscolare che nella Struttura si associano ai contenuti emotivi
  35. 35. attraverso i muscoli e le fasce degli strati superficiali degli strati intermedi e degli strati profondi
  36. 36. la mimica posturale che accompagna le nostre emozioni coinvolge le unità neuro-vascolari, cioè i vasi e i nervi che fuoriescono tra le vertebre ▬▬▬▬▬▬▬ hhhhhhhhhhhhhh 1°
  37. 37. e genera AREE DOLENTI di origine psico  somatica ↓ modifica la sensibilità dello strato cutaneo 2°
  38. 38. e genera disturbi funzionali psico  somatizzati a carico degli organi che esprimono le emozioni coinvolge la funzionalità degli organi ↓ 3°
  39. 39. a livello dei dermatomeri cutanei capita come quando stiamo seduti a lungo in una posizione scomoda e comprimiamo il nervo sciatico: la sensibilità dell’arto inferiore cambia e ci formicola per qualche minuto
  40. 40. Questo esempio consente di comprendere anche il concetto di formicolìo viscerale
  41. 41. questo è il meccanismo fisiologico con cui il Corpo traduce meccanicamente le emozioni e le registra - le GELifica - nel connettivo fasciale in direzione psico  somatica È così che si generano le Aree dolenti di origine psico  somatica che ho denominato AREE CORPOREE SIMBOLICHE
  42. 42. LE AREE CORPOREE SIMBOLICHE sono zone del Corpo in cui le fasce connettivali sono intrise di chiare e significative informazioni. Sono zone dove la Mente ha registrato (GELificato): • le emozioni dolorose che abbiamo trattenuto (inibite?, frustrate?, inespresse?, represse?, controllate?, razionalizzate?, giustificate?) • le esperienze di sofferenza che non abbiamo risolto (non chiarite?, ignorate?, rimosse?, negate?)
  43. 43. esempio pratico di GELificazione
  44. 44. - dunque - la Struttura del Corpo non è SOLTANTO un “apparato di sostegno e di locomozione”
  45. 45. ma un organo-bersaglio che esprime - o trattiene - le nostre emozioni
  46. 46. questa nuova via di accesso alla Mente si percorre
  47. 47. con la Manipolazione Clinica delle Aree Corporee Simboliche
  48. 48. La Manipolazione Clinica sbobina il contenuto dei blocchi GELificati in direzione somato  psichica, e provoca la riconversione delle registrazioni corporee in emozioni ancora dolorose, vive, presenti e brucianti, che il Paziente riconosce
  49. 49. MAPPA delle AREE CORPOREE SIMBOLICHE
  50. 50. MAPPA delle AREE CORPOREE SIMBOLICHE
  51. 51. PSICO→LOGIA PER-CUTANEA Le Aree Simboliche sono la chiave di lettura per decifrare obiettivamente il linguaggio del Corpo e risalire ai contenuti emotivi che disturbano la Persona
  52. 52. la Manipolazione Connettivale by-passa la corteccia (anticipa il ragionamento) accede direttamente al primitivo cervello rettiliano e provoca una reazione istintiva difficilmente mascherabile PSICO →TERAPIA PER-CUTANEA
  53. 53. l’intervento manuale compiuto sulla STRUTTURA (con la Manipolazione Clinica a livello rettiliano) smaschera la MENTE del Paziente rendendogli facilmente comprensibili le problematiche che sta vivendo
  54. 54. ← Ο quando la MENTE del Paziente riconosce - e comprende - il significato simbolico profondo dei suoi disturbi capisce che può affrontarli, dunque riesce a riprendere il controllo degli organi-bersaglio SOMAtici rappresentati • dalla STRUTTURA • e dalle FUNZIONI viscerali
  55. 55. Come avevo affermato all’inizio, l’esperienza del Corpo indirizza e aiuta il Paziente a riconoscere il significato dei propri sintomi, e ad attuare - da PROTAGONISTA - gli opportuni cambiamenti che lo porteranno alla guarigione
  56. 56. Capire è già guarire! Grazie per l’attenzione

×