O slideshow foi denunciado.
Utilizamos seu perfil e dados de atividades no LinkedIn para personalizar e exibir anúncios mais relevantes. Altere suas preferências de anúncios quando desejar.

Le zone economiche speciali in Polonia

298 visualizações

Publicada em

Invest in Lombardy Days 2015, best practice Polonia.
A cura di Donato Di Gilio - Presidente e AD di Core sp. z o.o. Warsaw

Publicada em: Economia e finanças
  • Seja o primeiro a comentar

  • Seja a primeira pessoa a gostar disto

Le zone economiche speciali in Polonia

  1. 1. Milano, 14 OTTOBRE 2015 Le Zone Economiche Speciali Donato Di Gilio Presidente e AD di Core sp. z o.o. Warsaw Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  2. 2. Le Zone Economiche Speciali – ZES (14 in tutta la Polonia con una superficie di 15.673 ettari) sono delle aree del territorio polacco, destinate all’esercizio delle attivita’ economiche a condizioni speciali . Obiettivo della creazione di tali zone (Legge 20 ottobre 1994 e s.m.) e’ stato quello di accelerare lo sviluppo economico di alcune aree del territorio polacco in particolare tramite lo sviluppo di settori particolari dell’economia, lo sviluppo di nuove soluzioni tecniche e tecnologiche, l’incremento dell’export, la creazione di nuovi posti di lavoro etc.etc. Obiettivi Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  3. 3. La gestione di ogni ZES e’ affidata a societa’ in cui il Tesoro o il Governo Regionale hanno il controllo dell’assemblea plenaria o di quella dei soci.L’imprenditore puo’ esercitare l’attivita’ economica nella ZES solo dopo l’ ottenimento di un permesso concesso , previa gara , da parte dell’autorita’ della singola ZES. Il processo di carattere autorizzativo ha la durata media di 8 settimane dalla presentazione di una L.o.I. all’autorita’ della signola ZES e si conclude con l’ottenimento di un permesso che porta con se’ un BONUS FISCALE utilizzabile fino al 2026 . Funzionamento modello Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  4. 4. Funzionamento modello Mappa delle ZES e % ammissibile di supporto pubblico Varsavia entro il 31.12.2017: 15% dal 1.01.2018: 10% Fonte: Ministero d’Economia Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  5. 5. - Aumento dell’occupazione; - Aumento dell’Export ; - Valorizzazione dell’ indotto locale; - Aumento della concorrenza e delle competivita’ del territorio; - Innovazioni di processo e di prodotto ; - Miglioramento delle infrastrutture comunali, regionali e statali; - Incremento delle relazioni tra impresa e mondo accademico (Universita’, Scuole tecniche, Licei). Vantaggi per il territorio Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  6. 6. Il principale beneficio derivante dall’investimento in ZES e’ costituito dall’esenzione fiscale dalle imposte sul reddito. Il livello di tale aiuto dipende da 3 fattori: - La localizzazione dell’investimento (vedasi mappa supporto pubblico slide nr 4) - l’ammontare dell’investimento (costi ammissibili) oppure il costo dell’assunzione di nuovo personale per il periodo di 2 anni; - dimensioni dell’impresa (Grande, Media o Piccola); Vantaggi per gli investitori Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  7. 7. Vantaggi per gli investitori Il sostegno varia dal 15 al 70 % in funzione della localizzazione e delle dimensioni dell’impresa richiedente. Possibile ulteriore sostegno a livello locale con esenzione totale o parziale per un certo periodo di tempo dall’imposta comunale sugli immobili (sotto forma di aiuto de minimis normalmente). Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  8. 8. Risultati raggiunti Permessi rilasciati in ZES 2004-2014 (valore e variazione rispetto all’anno precedente) Fonte: KPMG in Poland Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  9. 9. Risultati raggiunti Capitali investiti in ZES (in PLN billion) 2004-2014 (valore e variazione rispetto all’anno precedente) Fonte: KPMG in Poland Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  10. 10. Risultati raggiunti Valore cumulato degli investimenti in ZES (31.12.2004 - 31.12.2014) Fonte: KPMG in Poland Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  11. 11. Risultati raggiunti Posti di lavoro in ZES (migliaia) (valore e variazione anno su anno ) Fonte: KPMG in Poland Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  12. 12. Polonia – Overview Economico Fonte: GUS, NBP, MF, BZ WBK Voce 2011 2012 2013 2014 2015 (prev) Crescita annuale PIL (%) 4,4 2,2 1,4 2,7 3,4 Disoccupazione (%) 12,5 13,4 13,4 11,5 10,3 (fine anno) Inflazione (%) 4,3 3,7 0,9 0,0 -0,6 (media annuale) Afflusso investimenti esteri 14 832 4 716 2 208 12 586 12 137 (milioni EUR/anno) Cambio valuta PLN/EUR 4,4168 4,0882 4,1472 4,2623 4,2007 (fine anno) Riproduzione vietata – all rights reserved ©

×