Sviluppo Sostenibile con le APEA: presentazione Proposta di Legge

404 visualizações

Publicada em

Presentazione della Proposta di legge sulle APEA (Aree Ecologicamente Attrezzate) presentata dalla Consigliera Regionale Daniela Bianchi.

Avviare da subito un percorso di transizione delle imprese laziali verso la green economy, promuovendo la sostenibilità delle produzioni, dell’approvvigionamento energetico e della gestione dei residui produttivi avvalendosi dei fondi POR FESR 2014–2020 e del Bilancio 2015–2017.

Da qui nasce la necessità di istituire anche nella Regione Lazio le APEA (Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate) con una legge che ne preveda la creazione e che stabilisca i requisiti per la loro pianificazione, progettazione, realizzazione e gestione.

Publicada em: Meio ambiente
0 comentários
0 gostaram
Estatísticas
Notas
  • Seja o primeiro a comentar

  • Seja a primeira pessoa a gostar disto

Sem downloads
Visualizações
Visualizações totais
404
No SlideShare
0
A partir de incorporações
0
Número de incorporações
4
Ações
Compartilhamentos
0
Downloads
2
Comentários
0
Gostaram
0
Incorporações 0
Nenhuma incorporação

Nenhuma nota no slide

Sviluppo Sostenibile con le APEA: presentazione Proposta di Legge

  1. 1. PROPOSTA DI LEGGE SULLE APEA aree produttive ecologicamente attrezzate DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD” COMPONENTE VIII COMMISSIONE (SVILUPPO, PMI, AGRICOLTURA, RICERCA,) II COMMISSIONE (EUROPA) VICE-PRESIDENTE V COMMISSIONE (CULTURA)
  2. 2. STRATEGIA UE • ECONOMIA LEGATA A QUALITA’ ECOLOGICA • CRISI IMPONE CAMBIAMENTO • ALLA BASE DELLO SVILUPPO ECONOMICO C’E’ LA DIFESA DEL CAPITALE NATURALE DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  3. 3. AVVIARE UN NUOVO MODELLO DI SVILUPPO CON LE AREE PRODUTTIVE ECOLOGICAMENTE ATTREZZATE DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  4. 4. CHE COSA SONO LE APEA? Non solo aree INDUSTRIALI ma anche ARTIGIANALI, COMMERCIALI E AGRICOLE con una GESTIONE CONDIVISA di • INFRASTRUTTURE (depuratori, fibra ottica, reti di energia) • SERVIZI CENTRALIZZATI (un unico centro ricerca) • RISORSE (acqua, energia, materie prime) OBIETTIVO: SOSTENIBILITÀ E COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  5. 5. CHE COSA SONO LE APEA? DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  6. 6. A CHE SERVONO LE APEA? • AVVIO DI UN’ECONOMIA CIRCOLARE, CHIUSA E SOSTENIBILE: scambio energia e materia prime tra imprese • MENO BUROCRAZIA: certificazioni ambientali uniche • MAGGIOR COMPETITIVITÀ dell’area industriale: centrali uniche acquisto, efficientemente energetico, reti di imprese
  7. 7. COSA GESTISCE UN’APEA? • RETE FOGNARIA • DEPURATORE E IMPIANTO DI RICICLO • RACCOLTA E TRATTAMENTO ACQUE METEORICHE • ACQUEDOTTO ED ACQUEDOTTO CON ACQUE DI RICICLO • RETE ANTINCENDIO • IMPIANTI DI PRODUZIONE ENERGIA • RETE DISTRIBUZIONE ENERGIA • ILLUMINAZIONE PUBBLICA DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  8. 8. COSA GESTISCE UN’APEA? • ISOLA ECOLOGICA • AREE PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLA VIABILITÀ • CENTRO SERVIZI • STRUTTURE COMUNI (MENSA, INCUBATORE D’IMPRESA, ASILO, LABORATORIO DI RICERCA E SVILUPPO, ECC.) • SPAZI VERDI • STRADE • SISTEMI DI SICUREZZA DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  9. 9. QUALI VANTAGGI? ambientali • MENO IMPATTO AMBIENTALE: GESTIRE INTEGRATA DELLE PRESSIONI SULL'AMBIENTE • VERSO ECONOMIA A ZERO RIFIUTI: MATERIE DI SCARTO DI UN’AZIENDA USATE DA ALTRA AZIENDA • PREVENZIONE INQUINAMENTO: APPARTENENZA AD APEA CERTIFICA SOSTENIBILITÀ DI UN’AZIENDA • MIGLIORAMENTO IMMAGINE DI UN TERRITORIO • MIGLIORAMENTO CONDIZIONI DI SALUTE E SOCIALI DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  10. 10. QUALI VANTAGGI? economici POSSIBILITÀ DI INVESTIMENTI IN RICERCA E SVILUPPO ABBATTIMENTO COSTO ENERGIA ABBATTIMENTO COSTO SMALTIMENTO RIFIUTI SUPERAMENTO DEL “NANISMO” INTERNAZIONALIZZAZIONE DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  11. 11. LE APEA IN ITALIA IN ITALIA OGGI ABBIAMO 14 APEA IN 8 REGIONI OCCUPANO 2000 ETTARI, 1000 AZIENDE E 20.000 ADDETTI DIMENSIONI VARIABILI, DA 4 ETTARI (CARRODANO – LIGURIA) AI 560 ETTARI (SPIP – EMILIA ROMAGNA), CHE SERVIZI OFFRONO? - URBANIZZAZIONE DELLE AREE - GESTIONE RETI/INFRASTRUTTURE - MANUTENZIONE VERDE/STRADE - SORVEGLIANZA/SICUREZZA - ASSISTENZA TECNICO-AMMINISTRATIVA - INTERMEDIAZIONE/MARKETING - FORMAZIONE - RICERCA E SVILUPPO - RICERCA FONDI/FINANZIAMENTI/PROGETTAZIONE. DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  12. 12. COME CREARLE? 4 CONDIZIONI PER CREARE UN’ APEA 1. SOGGETTI GIURIDICI, PUBBLICI E/O PRIVATI CHE ATTUANO CESSIONI E/O TRASFERIMENTI DI ENERGIA E/O REFLUI E/O SOTTOPRODOTTI 2. UNA O PIÙ INFRASTRUTTURE, RETI, SERVIZI, SISTEMI COMUNI, PER UNA GESTIONE UNITARIA ED INTEGRATA DEGLI STESSI; 3.DUE O PIÙ OPERATORI CHE SI SCAMBIO BUONE PRATICHE E RICERCHE INNOVATIVE NEL CAMPO DELL’ECOEFFICIENZA E DELL’ECO-INNOVAZIONE; 4. UN SISTEMA DI GESTIONE DELLE RISORSE EFFETTUATO A PARTIRE DAL BILANCIO DELLE RISORSE INPUT OUPUT DELL'APEA DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  13. 13. COSA PREVEDE LA LEGGE? ENTRO 180 GIORNI LA GIUNTA DEVE DEFINIRE I CRITERI GENERALI PER • IL RICICLO, L’ECONOMIA CIRCOLARE ED IL RECUPERO DEI RIFIUTI; • LA TUTELA DELLA SALUTE, DELLA SICUREZZA E DELL’AMBIENTE; • LA SALUBRITÀ E L’IGIENE DEI LUOGHI DI LAVORO; • LA PREVENZIONE E LA RIDUZIONE DELL'INQUINAMENTO DELL'ARIA, DELL'ACQUA E DEL TERRENO; • IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE; • IL CONTENIMENTO DEL CONSUMO DELL'ENERGIA E IL SUO UTILIZZO EFFICACE; • LA PREVENZIONE, IL CONTROLLO E LA GESTIONE DEI RISCHI DI INCIDENTI RILEVANTI; • L’ADEGUATA E RAZIONALE ACCESSIBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI; • UN PROGRAMMA DI MIGLIORAMENTO AMBIENTALE, PRODUTTIVO E COMPETITIVO. DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  14. 14. QUALI AZIONI PREVEDE LA LEGGE? (AZIONI DELLA GIUNTA) DEFINISCE I REQUISITI URBANISTICO-TERRITORIALI, PER LA TUTELA E VALORIZZAZIONE DEL PAESAGGIO COME UTILIZZARE LE INFRASTRUTTURE, I SISTEMI TECNOLOGICI ED I SERVIZI I TEMPI E LE CARATTERISTICHE DELLE APEA LA RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE PRODUTTIVE ESISTENTI SECONDO GLI STANDARD DELLE AREE PRODUTTIVE ECOLOGICAMENTE ATTREZZATE; LA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA A FAVORE DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE INSEDIATE NELLE AREE PRODUTTIVE ECOLOGICAMENTE ATTREZZATE; I SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE ANCHE DI AREA E LA LORO SUCCESSIVA CERTIFICAZIONE; L’ACQUISIZIONE DEI TERRENI COMPRESI NELLE AREE PRODUTTIVE ECOLOGICAMENTE ATTREZZATE. LE MODALITÀ DI MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DEGLI EFFETTI DELLE PRESENTE LEGGE SULLE APEA. DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  15. 15. LE OPPORTUNITÀ PER IL LAZIO APEA STRATEGICHE PER REGIONE LAZIO NELLA NUOVA PROGRAMMAZIONE UE 2014-2020 • SOSTENIBILITÀ DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE, • NUOVE LEGGI • SOSTEGNO ALL’ECO-INNOVAZIONE APEA TRA I 45 PROGETTI LAZIO-EUROPA LA REGIONE LAZIO INDIVIDUERÀ AREE PILOTA PER LA RICONVERSIONE PRODUTTIVA SOSTENIBILE: • -25% EMISSIONI INQUINANTI ATTUALI • ALL'AUMENTO DELL'UTILIZZO DELLE ENERGIE RINNOVABILI, • RIDUZIONE DEL CONSUMO DI ENERGIA • RICICLO DEI MATERIALI DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”
  16. 16. PIANO DI REINDUSTRIALIZZAZONE DEL LAZIO CON 150 MILIONI DI EURO (TRA RISORSE POR FESR 2014-2020, NUOVO FONDO PMI E BILANCIO REGIONALE 2015-2017) APEA AZIONE CARDINE PROGRAMMAZIONE UE: DESTINATI 56 MILIONI DI EURO VALLE DEL SACCO AZIONE CARDINE UE: 70 MILIONI DI EURO PER BONIFICA DA DOVE PARTIRE? DANIELA BIANCHI CONSIGLIERA REGIONALE GRUPPO “PD”

×