O slideshow foi denunciado.
Utilizamos seu perfil e dados de atividades no LinkedIn para personalizar e exibir anúncios mais relevantes. Altere suas preferências de anúncios quando desejar.
La costruzione della chiesa, avviata nel 1290 per volontà di Papa Niccolò IV allo scopo di dare degna collocazione al Corp...
Credo che tutti conoscano il Duomo di Orvieto. Per i pochi che non lo conoscessero questo che vi mostro è solo un’assaggio...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Spero che seguiate i miei consigli. Gli interni ve li mostrerò al più  presto.Ciao by Aflo [email_address]
Próximos SlideShares
Carregando em…5
×

Orvieto il Duomo esterni

Una immancabile gita ad Orvieto ed una occhiata al Duomo,per ora solo esterno. Aflo

  • Entre para ver os comentários

Orvieto il Duomo esterni

  1. 1. La costruzione della chiesa, avviata nel 1290 per volontà di Papa Niccolò IV allo scopo di dare degna collocazione al Corporale del miracolo di Bolsena, si protrasse per circa un secolo. Disegnato in stile romanico da Arnolfo di Cambio, in principio la direzione dei lavori fu affidata a fra Bevignate da Perugia. Nel 1310 venne chiamato a dirigere il cantiere il senese Lorenzo Maitani: per la fastosa facciata, egli innovò arditamente e , traendo spunto dal Duomo di Siena, realizzò una sorta di trittico gotico, impreziosito da mosaici e sculture. Al centro si apre un magnifico rosone, opera di Andrea di Cione detto l'Orcagna. I rilievi scolpiti, sono attribuiti al Maitani stesso (o in alternativa ad un non identificato Maestro Sottile) e a vari artisti minori del XIV secolo: uno degli esempi più mirabili di scultura gotica in Italia. I mosaici, tra cui quello della cuspide con l'Incoronazione della Vergine, sono stati nei secoli pesantemente restaurati e rifatti: tra quelli più antichi, spicca la scena del Battesimo di Cristo (su disegno di Cesare Nebbia). Notevole è il portale centrale moderno , inquadrato -come i due laterali- da un profondo strombo, e rivestito con lastre bronzee dello scultore Emilio Greco, che narrano opere di misericordia.
  2. 2. Credo che tutti conoscano il Duomo di Orvieto. Per i pochi che non lo conoscessero questo che vi mostro è solo un’assaggio, bisogna andarci di persona per provare le vere emozioni che trasmette.
  3. 42. Spero che seguiate i miei consigli. Gli interni ve li mostrerò al più presto.Ciao by Aflo [email_address]

×