L’AVVERBIO
DEFINIZIONE
L’AVVERBIO è UNA PAROLA
INVARIABILE DEL DISCORSO
CHE PRECISA O MODIFICA IL
SIGNIFICATO DI:
1. UN VERBO
2. ALTR...
LE FORME
IN BASE ALLA FORMA, GLI AVVERBI SI DISTINGUONO IN:
• SEMPLICI (IERI, OGGI, BENE, SUBITO…)
• DERIVATI grazie a suf...
I SIGNIFICATI
• AVVERBI DI MODO O QUALIFICATIVI
• RISPONDONO ALLA DOMANDA “COME?” (PARTIMMO VOLENTIERI PER LE VACANZE)
• A...
FINE
Próximos SlideShares
Carregando em…5
×

L’avverbio

496 visualizações

Publicada em

AVVERBIO

Publicada em: Educação
0 comentários
0 gostaram
Estatísticas
Notas
  • Seja o primeiro a comentar

  • Seja a primeira pessoa a gostar disto

Sem downloads
Visualizações
Visualizações totais
496
No SlideShare
0
A partir de incorporações
0
Número de incorporações
12
Ações
Compartilhamentos
0
Downloads
1
Comentários
0
Gostaram
0
Incorporações 0
Nenhuma incorporação

Nenhuma nota no slide

L’avverbio

  1. 1. L’AVVERBIO
  2. 2. DEFINIZIONE L’AVVERBIO è UNA PAROLA INVARIABILE DEL DISCORSO CHE PRECISA O MODIFICA IL SIGNIFICATO DI: 1. UN VERBO 2. ALTRE PARTI DEL DISCORSO 3. DI INTERE FRASI PUO’ AVERE DUE FUNZIONI: 1. DI MODIFICANTE 1. DI UN VERBO (AVEVA Già FATTO) 2. UN AGGETTIVO (TRISTEMENTE MISERABILI) 3. UN NOME (SOLTANTO ABITUDINI) 4. UN ALTRO AVVERBIO (QUASI INVARIABILMENTE) 5. UN’INTERA FRASE (CERTAMENTE HOLMES ERA UN UOMO METODICO) 2. TESTUALE QUANDO RIFERENDOSI A UN’INTERA FRASE, COLLEGA TRA LORO PARTI DI TESTO (ERO AL CINEMA GIA’ DALLE SETTE. BENE: CARLO E’ ARRIVATO ALLE OTTO)
  3. 3. LE FORME IN BASE ALLA FORMA, GLI AVVERBI SI DISTINGUONO IN: • SEMPLICI (IERI, OGGI, BENE, SUBITO…) • DERIVATI grazie a suffissi (PIGRAMENTE, FORTEMENTE, TENTONI, BOCONI…) • COMPOSTI (INFATTI, ALMENO, DAPPERTUTTO, PERFINO…) • LOCUZIONI AVVERBIALI (PER CASO, A FATICA, VIA VIA, DI QUANDO IN QUANDO…)
  4. 4. I SIGNIFICATI • AVVERBI DI MODO O QUALIFICATIVI • RISPONDONO ALLA DOMANDA “COME?” (PARTIMMO VOLENTIERI PER LE VACANZE) • AVVERBI DI LUOGO • RISPONDONO ALLA DOMANDA “DOVE?” (GUARDA! LAGGIU’ C’E’ IL MARE) • AVVERBI DI TEMPO • RISPONDONO ALLA DOMANDA “QUANDO?” (DOMANI PIOVERA’) • AVVERBI DI QUANTITA’ • RISPONDONO ALLA DOMANDA “QUANTO?” (ABBIAMO CAMMINATO TROPPO) • AVVERBI DI VALUTAZIONE E GIUDIZIO • AFFERMANO, ESPRIMONO DUBBI O GIUDIZI, NEGANO • AFFERMAZIONE (OVVIAMENTE SONO D’ACCORDO CON TE) • DUBBIO (FORSE VIENE ANCHE SIMONE) • NEGAZIONE (NON VOGLIO NEMMENO ASCOLTARTI • AVVERBI INTERROGATIVI E ESCLAMATIVI • INTRODUCONO UNA DOMANDA DIRETTA O ESCLAMAZIONI (COME ORGANIZZIAMO LA SERATA? DOVE SIAMO CAPITATI!)
  5. 5. FINE

×